Log in
updated 3:03 PM CET, Dec 15, 2018

Le classifiche Coppa Italia Sportful dopo la 7a tappa

A Sappada le Fiamme Oro di Moena consolidano il primato nella classifica per società della Coppa Italia Sportful, grazie al doppio successo di Giulia Stuerz e di Sergio Rigoni. Le Fiamme Gialle non demordono e rispondono con un podio completo nella prova della 15 km in tecnica libera.

18.01.2015 Giulia Stuerz e Giandomenico Salvadori nella Coppa Italia Sportful

 

Padola di Comelico Superiore (Dolomiti Bellunesi), 18 gennaio 2015 – Contestualmente alle gare dei Campionati italiani giovani, si sono svolte anche le gare   Seniores valide per la Coppa Italia Sportful. Nella 15 km maschile tripletta della Fiamme Gialle con Giandomenico Salvadori, Fulvio Scola (tornato leader del circuito) e Giovanni Gullo. Nella 10 km donne, prima come nella sprint, la trentina delle Fiamme Oro Giulia Stuerz. Con lei sul podio le bellunesi Sara Pellegrini (Fiamme Oro, che conferma la leadership  nella Coppa Italia) e Francesca Di Sopra (Fiamme Gialle).  Prossimo appuntamento il 29 gennaio a Feltre località Prà del Moro con il Campionato italiano sprint.

17.01.2015 Sergio Rigoni e Giulia Stuerz nella Sprint di Coppa Italia Sportful a Sappada

Condizioni meteo difficili con pioggia e neve hanno caratterizzato la sprint di Coppa Italia Sportful a Sappada (BL). Organizzazione affidata all'Us Padola. La gara è stata vinta da Sergio Rigoni nell'assoluta maschile e da Giulia Stuerz nella categoria femminile. In qualifica la migliore era stata la valdostana Francesca Baudin (Fiamme Gialle) 3'52"86, 2a Giulia Stuerz (Fiamme Oro) e 3a Francesca Di Sopra 4'07"33. Nella categoria maschile miglior tempo per Sergio Rigoni (Fiamme Oro) 4'21"54, 2° Mauro Brigadoi (Fiamme Oro) 4'22"12 e 3° Francois Vierin (Forestale) 4'22"92. Nella finale Giulia Stuerz è riuscita ad imporsi davanti a Francesca Baudin e 3a Francesca Di Sopra. Nella categoria maschile successo per Sergio Rigoni che andava a vincere lo sprint finale davanti a Mauro Brigadoi e a Fulvio Scola.

Sara Pellegrini conserva il pettorale da leader nella classifica assoluta mentre Sergio Rigoni, grazie al successo odierno, va al comando della classifica provvisoria. Claudio Muller e Martina Vignaroli restano leader nella categoria Under 23.

 

 

 

03.01.2015 Pustertaler ski marathon rinviata al 22 febbraio 2015

La 6a tappa di coppa Italia è stata posticipata a causa della mancanza di neve e delle temperature miti che non consentono di gareggiare l’11 gennaio sul percorso originario né di predisporre un percorso alternativo. La data è concomitante con la prova di coppa Italia di Asiago e quindi la manifestazione non sarà più valida per il circuito di coppa Italia.

La mancanza di neve e le temperature miti di queste settimane hanno costretto il comitato organizzatore della 39. della Pustertaler ski marathon, manifestazone in tecnica classica alla quale avevano già aderito diversi concorrenti provenienti da Italia, Austrai, Svizzera, Germania, Norvegia e Russia, a rinviare l’evento.

La Pustertaler ski marathon, una delle gran fondo sugli sci di maggior tradizione in Europa, prevista per domenica 11 gennaio, è stata posticipata a domenica 22 febbraio.

«La mancanza di neve e le temperature elevate di questo periodo non ci hanno permesso di allestire il tracciato originario da Braies a Sesto e non ci hanno neppure consentito di realizzare un tracciato alternativo – spiega il presidente del comitato organizzatore, Alfred Prenn -. Abbiamo cercato diverse soluzioni, arrivando a identificare nel posticipo a domenica 22 febbraio quella migliore. L’auspicio è che l’inverno finalmente arrivi e che quindi in quella data si possa gareggiare sul percorso di 60 chilometri, con partenza da Braies, passaggi per il lago di Dobbiaco, la Val di Landro, la nordic arena di Dobbiaco, San Candido, Sesto, Moso e approdo finale a Waldheim».

Confermatoinvece per la data originaria, sabato 10 gennaiol’appuntamento con la Puschtra Mini, gara sprint riservata alla categorie giovanili: Baby (bambini e bambine nate negli anni 2005 e 2006), Cuccioli (2003-2004), Ragazzi (2001-2002), Allievi (1999-2000) e Aspiranti (1997-1998). La gara si svolgerà in Val Fiscalina, nei pressi dell’ hotelDolomitenhof. 

Per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere all‘ Uffico Turistico di Sesto telefonando allo0474.710310 oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per tutti i dettagli sulla Pustertaler ski marathon: www.ski-marathon.com.  

Le Classifiche Coppa Italia Sportful dopo la 5a tappa

Con la doppia vittoria nella Team Sprint di Passo Cereda il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Moena torna al comando della classifica provvisoria della Coppa Italia Sportful. Si prospetta una sfida avvincente con quattro gruppi sportivi racchiusi in poco più di 300 punti. Appuntamento alla Pustertaler Marathon del 11 gennaio 2015.

 

28.12.2014 Dominio Fiamme Oro nella Ski Sprint Primiero Energia

 

Oggi a Passo Cereda la 12.a Ski Sprint Primiero Energia, Campionato Italiano Team Sprint

Dietmar Nöckler e Federico Pellegrino (FF.OO) trionfano nella gara maschile

Fiamme Oro prime anche nella gara femminile con Giulia Stürz e Ilaria Debertolis

L’evento orchestrato dall’US Primiero trasmesso in diretta su Rai Sport 2

 

Federico Pellegrino è senza dubbio il fondista italiano del momento e oggi il portacolori delle Fiamme Oro in coppia con il “collega” Dietmar Nöckler si è aggiudicato la Ski Sprint Primiero Energia di Passo Cereda, in Trentino. La gara, organizzata dall’US Primiero, ha assegnato anche quest’anno i titoli del Campionato Italiano Assoluto Team Sprint, con i migliori specialisti impegnati nella prova a coppie in tecnica libera sulla pista allestita alla perfezione dai volontari primierotti, con la neve scesa sabato a rendere l’atmosfera perfetta.

La Ski Sprint Primiero Energia si conferma terreno di caccia per gli atleti delle Fiamme Oro, che si sono aggiudicati anche il tricolore al femminile grazie alla coppia tutta trentina formata da Giulia Stürz e Ilaria Debertolis. Prosegue, dunque, il dominio delle Fiamme Oro che nelle ultime edizioni hanno monopolizzato il podio della Ski Sprint portandosi a casa sia i successi in campo maschile che fra le ladies. Alle spalle di Pellegrino-Nöckler, al quarto successo di fila in Primiero, si sono piazzati i Carabinieri Alan Martinelli e David Hofer con il podio completato dalla coppia dell’Esercito formata da Maicol Rastelli ed Enrico Nizzi, mentre nella prova femminile il secondo posto è stato appannaggio di Francesca Baudin e Greta Laurent (Fiamme Gialle) con la coppia Agreiter-Vuerich (Carabinieri) terza.

La 12.a edizione della Ski Sprint Primiero Energia ha visto segnare il record assoluto di iscritti, con 52 atleti al via della prova maschile e 26 fondiste che hanno preso parte alla gara femminile. Le donne sono state le prime a scendere in pista per le qualifiche sull’anello di 700 metri del Centro Fondo Passo Cereda, e le due batterie in programma hanno visto piazzarsi al primo posto rispettivamente Giulia Stürz-Ilaria Debertolis (Fiamme Oro A) e Debora Agreiter-Gaia Vuerich (Carabinieri A), con i gruppi sportivi militari e lo Sci Club Orsago a completare il quadro delle otto finaliste. Poi è stata volta degli uomini divisi in tre batterie che hanno visto primeggiare rispettivamente Dietmar Nöckler-Federico Pellegrino (Fiamme Oro A), Alan Martinelli-David Hofer (Carabinieri A), e Gullo-Scola (Fiamme Gialle A).

Dopo le batterie è toccato alle finali e nel primo pomeriggio, con le telecamere di Rai Sport 2 a trasmettere in diretta l’evento, le prime a scendere in pista sono state le donne con una gara di otto giri complessivi e frazioni da due tornate per ogni atleta. Dopo i primi giri di studio, la lotta per i tricolori è sembrata subito essere un affare esclusivo delle coppie Stürz- Debertolis (FF.OO) e Baudin-Laurent (Fiamme Gialle) che da metà gara in poi hanno scavato un gap incolmabile per la concorrenza. All’ultimo cambio la prova sembrava indirizzata verso un’inevitabile volata a due, ma l’atleta di casa Ilaria Debertolis attaccava decisa e per Greta Laurent non c’è stato nulla da fare. La Debertolis si è così presentata sola all’arrivo, dove ha potuto celebrare il terzo successo personale alla Ski Sprint Primiero Energia ed il primo al fianco della fiemmese Giulia Stürz con cui la Debertolis ha festeggiato al traguardo: “Se non vincevamo … era colpa di Giulia, scherzi a parte è il terzo anno che vinco il titolo tricolore qui in casa e anche oggi è andato tutto alla grande, siamo contente”. Sul secondo gradino del podio Francesca Baudin e Greta Laurent, mentre il terzo posto è andato alle carabiniere Debora Agreiter e Gaia Vuerich.

Pronostici rispettati anche in campo maschile, dove Dietmar Nöckler e Federico Pellegrino, fresco di successo in Coppa del Mondo, hanno letteralmente dominato regalando alle Fiamme Oro la quarta vittoria consecutiva nella prova maschile della Ski Sprint. La gara ha visto diverse squadre alternarsi al comando nei primi dei 12 giri previsti, con Gardener-Muller (Forestale), Alan Martinelli-Hofer (Carabinieri A), Kostner-Christian Martinelli (Carabinieri B) a contendere la leadership alla coppia dei poliziotti. Nel terzultimo giro Nöckler ha preso il comando delle operazioni con un forcing cui nessuno degli avversari ha saputo rispondere. Nel corso delle ultime due tornate poi Pellegrino ha fatto il resto e si è presentato in solitaria sul traguardo di Passo Cereda, mentre dietro Martinelli-Hofer riuscivano a superare negli ultimi metri la coppia Rastelli-Nizzi (Esercito) aggiudicandosi così il secondo posto dietro agli inarrivabili atleti delle Fiamme Oro. Sul traguardo Federico Pellegrino si è goduto l’abbraccio del compagno e dei tanti giovani fan, accorsi a decine per ottenere un autografo dal forte fondista valdostano: “Oggi gran parte del lavoro lo ha fatto Dietmar, sono contento perché tengo particolarmente a questa gara. So che qui in Primiero ce la mettono sempre tutta e ho voluto essere presente nonostante sia un periodo molto intenso della stagione internazionale”.

L’US Primiero oggi ha anche mandato in scena la Ski Sprint Young, l’appuntamento dedicato ai fondisti in erba, che si sono sfidati sullo stesso anello dei pro. La Ski Sprint Young, inserita nel calendario FISI Trentino, ha visto al via ben 200 atleti con presenze anche da Veneto e Alto Adige. Nella categoria Ragazzi si sono imposti Matilde Goss (US Lavazè) e Matteo Ferrari (US Dolomitica), mentre fra gli Allievi vittorie per Carola Dellagiacoma (USD Cermis) e Stefano Dellagiacoma (USD Cermis).

Info: www.usprimiero.com

 

Download immagini TV:

www.broadcaster.it

 

classifiche:

maschile

1) Dietmar Noeckler - Federico Pellegrino (Fiamme Oro A); 2) David Hofer - Alan Martinelli (Carabinieri A); 3) Maicol Rastelli - Enrico Nizzi (Esercito B); 4) Stefano Gardener - Claudio Muller (Forestale B); 5) Giovanni Gullo - Fulvio Scola (Fiamme Gialle A); 6) Daniel Yeuilla - Fabio Pasini (Esercito A); 7) Giandomenico Salvadori - Manuel Perotti (Fiamme Gialle B); 8) Florian Kostner - Christian Martinelli (Carabinieri B)

femminile

1) Ilaria Debertolis - Giulia Stuerz (Fiamme Oro A); 2) Francesca Baudin - Greta Laurent (Fiamme Gialle A); 3) Debora Agreiter - Gaia Vuerich (Carabinieri A); 4) Comarella - De Martin (Forestale A); 5) Scardoni - Di Sopra (Fiamme Gialle B); 6) Pellegrini - Antoniol (Fiamme Oro B); 7) Vignaroli - Canclini (Esercito); 8)  Bolzan - Bolzan (Orsago)

 

22.12.2014 Confermata a Cereda la team sprint dei campionati italiani

 “SKI SPRINT PRIMIERO ENERGIA”

CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO TEAM SPRINT TECNICA LIBERA - PRIMIERO - PASSO CEREDA 28/12/2014

REGOLAMENTO

1. L’Unione Sportiva Primiero ASD TN30 indice ed organizza, con l’approvazione della Federazione Italiana Sport Invernali, una gara di fondo Team Sprint in tecnica libera (XF012) valevole come Campionato Italiano Assoluto Team Sprint e coppa Italia Sportful.

2. La gara avrà luogo il giorno 28 dicembre 2014 al Centro del fondo di Passo Cereda:

ore 12.30 batterie femminili due giri per frazionista con due frazioni per atleta totale 8 giri

ore 13.00 batterie maschili due giri per frazionista con tre frazioni per atleta totale 12 giri

ore 15.00 finale femminile due giri per frazionista con due frazioni per atleta totale 8 giri

ore 15.30 finale maschile due giri per frazionista con tre frazioni per atleta totale 12 giri

Per esigenze televisive l’orario delle gare potrà subire delle variazioni.

3. Le iscrizioni dovranno pervenire alla Società organizzatrice tramite mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro le ore 18.00 del 26 dicembre 2014 complete di codice atleta, cognome e nome dell’atleta, data di nascita, punteggio di lista in vigore, codice e denominazione della Società di appartenenza.  La quota d’iscrizione è di Euro 24,00 per ogni staffetta, come da Agenda dello Sciatore. Per ulteriori informazioni rivolgersi ai numeri 3313705342 (Zanetel Gianantonio), 3486945164 (Debertolis Paolo) e 3480456292 (Zanetel Claudio).

4. La riunione di giuria avrà luogo presso il Centro del Fondo di Passo Cereda alle ore 11.00 di domenica 28 dicembre. Ad essa saranno ammessi i soli rappresentanti di Società. I pettorali di gara saranno distribuiti subito dopo la riunione di giuria.

5. La premiazione avrà luogo subito dopo la finale maschile, sul campo di gara.

6. E’ facoltà del Comitato Organizzatore apportare al presente regolamento tutte le modifiche che si rendessero necessarie per la migliore riuscita della manifestazione e della gara sempre che non siano in contrasto con quanto previsto dal R.T.F..

7. Eventuali reclami dovranno essere presentati alla giuria, per iscritto, accompagnati dalla tassa di Euro 50,00 restituibile solo in caso di accettazione del reclamo.

8. Il Comitato Organizzatore non assume responsabilità per incidenti a concorrenti, a terzi e a cose durante e dopo lo svolgimento della manifestazione.

9. Per quanto non contemplato nel presente Regolamento valgono le norme contenute nel R.T.F. e nell’Agenda dello Sciatore 2014/2015.

Fondo: spostati al 29 gennaio i campionati italiani sprint di Feltre

A pochi giorni dalla data in cui si sarebbero dovuti tenere i Campionati Italiani a Prà del Moro, il Comitato Organizzatore dello Sci Nordico Sportful in accordo con la Direzione Agonistica della Nazionale Italiana di Fondo, visto il perdurare di temperature che rendono impossibile preparare la pista hanno deciso di spostare la gara al 29 gennaio 2015 con il medesimo programma che si sarebbe dovuto tenere originariamente.

“L’impossibilità di poter produrre neve, per completare l’anello del percorso e soprattutto la ferma volontà di creare un appuntamento di alto livello tecnico che possa essere vero banco di prova per l’assegnazione del Titolo Italiano, commenta Alessio Cremonese, Amministratore Delegato di Sportful, ci ha forzatamente costretto a dover rinunciare all’iniziale data in programma. Di concerto con Federazione ed il Commissario Tecnico“Sepp” Chenetti, abbiamo individuato nel 29 gennaio la data per il recupero della gara con il medesimo programma”.

Questo nuovo appuntamento sarà ancor più importante per poter valutare le condizioni degli atleti azzurri in vista dei Mondiali di Falun che dal 18 febbraio animeranno il calendario internazionale.

Appuntamento quindi solo rinviato a Pra’ del Moro.

14-12-2014 Di Centa e Agreiter nella 2a giornata di Valsavarenche della Coppa Italia Sportful

 

Seconda giornata di gare a Valsavarenche in Valle d’Aosta all’interno del parco naturale del Gran Paradiso. Giornata stupenda con gare combattute fino all’ultimo metro hanno caratterizzato questa coppa Comune di Valsavarenche che ha visto 210 atleti ai blocchi di partenza. Successo tutto per il Centro Sportivo Carabinieri che ha vinto le due assolute con Giorgio Di Centa e Debora Agreiter. 15 km per i maschi e 10 km per le femmine hanno visto prevalere il campione olimpico di Paluzza che ha saputo far la differenza negli ultimi 5 km. Di Centa ha percorso i 15 km nel tempo di 36’40”2, 2° Enrico Nizzi (Cs Esercito) staccato di 11”4 e 3° Fulvio Scola (Gs Fiamme Gialle) a 13”2 che grazie al risultato odierno va al comando della classifica provvisoria della Coppa Italia Sportful.In campo femminile successo per Debora Agreiter con il tempo di 27’24”6 ha preceduto Marina Piller (Cs Forestale) giunta a 10”3 e 3° Sara Pellegrini (GS Fiamme Oro) a 15”4. Sara Pellegrini mantiene la leadership nella Coppa Italia Sportful. Tra le Under 23 Claudio Muller (Cs Forestale) e Martina Vignaroli (Cs Esercito) mantengono il pettorale da leader.

13-12-2014 Di Centa e Piller nella Coppa Italia Sportful di Valsavarenche

Il circo bianco si trasferisce in Valle d’Aosta in Valsavareche per la 2a tappa della Coppa Italia Sportful e l’inizio della Coppa Italia Rode giovani. Giornata stupenda ai piedi del Gran Paradiso, con temperature basse ma con un sole che illumina il percorso e la valle. Il successo nella categoria senior maschile è andata a Giorgio Di Centa (Carabinieri) che ha percorso i 10 km in tecnica classica nel tempo di 26’02”6, 2° Florian Kostner (Carabinieri) a 18” e 3° Fabio Pasini (Cs Esercito) a 18”8. Nella categoria senior femminile successo per Marina Piller (Cs Forestale) che nei 5 km a impiegato 14’53”5, 2a Sara Pellegrini (Gs Fiamme Oro) a 9”2 e 3a Francesca Di Sopra (Gs Fiamme Gialle) a 12”5. 

10.12.2014 Il programma del weekend in Valsavarenche

COPPA COMUNE DI VALSAVARENCHE - COPPA ITALIA GIOVANI RODE - COPPA ITALIA SPORTFUL
 
Data e Località:  13/14 DICEMBRE 2014 – PONT di VALSAVARENCHE
Società Organizzatrice:  AO59 – Sci Club Valsavarenche ASD
Recapito telefonico:  Segretaria SILVIA – cellulare 339/8909283
Pista e numero di omologazione Pista:  PONT BRUIL del 30/10/12 n. 12/021/VA/F
 
Norme di partecipazione (categorie partecipanti)
Sabato 13 dicembre 2014:
5 Km TC - U18/aspiranti Femminile
5 Km TC - U20/juniores Femminile
5 Km TC - Femminile
10 Km TC - U18/aspiranti Maschile
10 Km TC - U20/juniores Maschile
10 Km TC - Maschile
 
Domenica 14 dicembre 2014:
5 Km TL - U18/aspiranti Femminile
5 Km TL - U20/juniores Femminile
10 Km TL - Femminile
10 Km TL - U18/aspiranti Maschile
10 Km TL - U20/juniores Maschile
15 Km TL - Maschile
 
Iscrizioni e termine di scadenza:  Entro le ore 12,00 di venerdì 12 dicembre 2014 - Email - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tassa d’iscrizione:  Quota di iscrizione atleta under 20 – euro 6,00 - Quota di iscrizione atleta seniores – euro 12,00
Luogo e orario Riunione di giuria e capi squadra: Riunione di giuria e dei capi squadra presso il Municipio di Valsavarenche – venerdì 12 dicembre 2014 alle ore 17.30
Pettorali e eventuali cauzioni: I pettorali potranno essere ritirati dalle ore 7,30 di sabato 13 dicembre presso l’ufficio gare predisposto a Pont di Valsavarenche (adiacente alla pista di gara) previo versamento di una cauzione di euro 50,00.
 
Programma di gara Sabato 13 dicembre 2014:
Ore 10,00 partenza primo concorrente
Fine gara – premiazione sul campo
Entro le ore 14 – conferma iscrizioni gara domenica
Programma di gara Domenica 14 dicembre 2014:
Ore 10,00 partenza primo concorrente
Fine gara – premiazione sul campo
Premiazioni Sul campo di gara al termine delle competizioni.
 
Reclami: Vedi Agenda dello Sciatore 2015
Regolamenti applicati: Vedi Agenda dello Sciatore 2015
Prenotazioni alberghiere e/o Logistica: Contattare la segretaria dello Sci Club - Sig.ra SILVIA – cellulare 339/8909283

08.12.2014 in Valsavarenche anche le gare di coppa Italia Sportful

Dopo la rinuncia di Valdidentro (SO) all'organizzazione delle gare Opa previste per il 13 e 14 dicembre, nessun'altra località straniera ha aderito alla richiesta della FIS di recuperare l'evento a causa della mancanza di neve un po' ovunque sull'arco alpino.

Per questo motivo e per garantire continuità all'attività, verranno organizzate delle prove sia di coppa Italia giovani Rode che di coppa Italia Sportful in Valsavaranche (AO) con i seguenti format di gara:

Sabato 13 dicembre 2014:
5 Km TC - Femminile
10 Km TC - Maschile
 
Domenica 14 dicembre 2014:
10 Km TL - Femminile
15 Km TL - Maschile
 
---------------------------------------------------------------------------------

SCI CLUB VALSAVARENCHE ASD – AO59

telefono 339/8909283 - fax 0165/905742

email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

6.12.2014 Le Fiamme Gialle vanno al comando della classifica per società

Il Gruppo Sportivo Fiamme Gialle di Predazzo grazie alla tripletta nella categoria assoluta maschile e al secondo posto di Lucia Scardoni nell'assoluta femminile va al comando della classifica provvisoria di Coppa Italia Sportful per società. Le Fiamme Gialle di Predazzo guidano la classifica provvisoria dopo le prime due prove con 636 punti, al secondo posto il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Moena con 570 punti, al 3° il Centro Sportivo Esercito con 486 punti. Con il successo di oggi Giovanni Gullo (Fiamme Gialle) scavalca Sergio Rigoni (Fiamme Oro) nella classifica assoluta maschile, 3° Fulvio Scola (Fiamme Gialle). Nell'assoluta femminile Giulia Stuerz (Fiamme Oro) è al comando con 160 punti seguita da Sara Pellegrini (Fiamme Oro) con 140 punti, 3a Lucia Scardoni (Fiamme Gialle) con 130 punti. Maglie da leader anche tra gli Under 23 per Claudio Muller (Forestale) e Giulia Stuerz (Fiamme Oro) mentre Janmatie Kostner (Fiamme Oro) e Martina Di Gallo (Cus Trento) tra i civili.

6.12.2014 Giovanni Gullo e Sara Pellegrini trionfano a Riale nella seconda giornata della Coppa Italia Sportful

 

Dopo la sprint di venerdì a Riale è la volta della tecnica classica che conclude il primo weekend della coppa Italia Sportful. Nella categoria senior maschile successo delle Fiamme Gialle che monopolizzano il podio, sul gradino più alto Giovanni Gullo (Gs Fiamme Gialle) che ha percorso i 10 km in tecnica classica nel tempo di 22’48”1, 2° Fulvio Scola distanziato di 9”5 e 3° Giandomenico Salvadori a 14”3. Tra le senior femmine successo per la portacolori delle Fiamme Oro Sara Pellegrini che ha vinto con il tempo di 14’03”3, 2° Lucia Scardoni (Gs Fiamme Gialle) e 3° Giulia Stuerz (Gs Fiamme Oro) a 15”9. Negli Under 23 maschili successo per Giandomenico Salvadori che precede Matteo Tanel (cs Esercito) e Claudio Muller (Cs Forestale). Tra le Under 23 femminile vittoria per Giulia Stuerz (Fiamme Oro), 2° Martina Vignaroli (Cs Esercito) e 3° Emanuela Piasco (Cs Esercito). Giovanni Gullo con il successo odierno scavalca Sergio Rigoni nella classifica provvisoria di Coppa Italia e va al comando mentre nella categoria femminile Giulia Stuerz guida la classica provvisoria staccando il biglietto per la Coppa del mondo di Davos. Negli Under 23 Giulia Stuerz guida la classifica di coppa mentre nella categoria maschile Claudio Muller conserva la leadership. Tra i giovani successo tra gli under 18 di Anna Comarella (Forestale) che realizza anche il miglior tempo tra i giovani, 2° Cristina Pittin (Gs Fiamme Gialle) e 3° Chiara De Zolt Ponte (Us Val Padola). Nelle Under 20 Caterina Ganz (Fiamme Oro) conferma lo stato di forma e realizza il miglior tempo precedendo Deborah Rosa (Us Asiago) ed Erica Antoniol (Fiamme Oro). Nella categoria Under 20 maschile miglior tempo per Mikael Abram (Cs Esercito) che ha percorso i 10 km con il tempo di 23’37”3, 2° Paolo Ventura (Fiamme Gialle) distanziato di 14”5 e 3° Simone Romani (Fiamme Gialle) a 43”9. Mattia Armellini (Polisportiva Le Prese) vince tra gli Under 18 con il tempo di 25’09”9, 2° Marcello De Martin Bianco (Us Val Padola) e 3° Mathieu Charbonnier (Fallere). Appuntamento la prossima settimana in Valsavarenche per l’esordio della coppa Italia giovani Rode.

 

05.12.204 Le Fiamme Oro guidano la classifica per Società dopo la 1a giornata

Il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Moena guida la classifica provvisoria per società dopo la sprint di Riale in Val Formazza, infatti dopo la prima giornata, grazie anche ai due successi di Sergio Rigoni e Giulia Stuerz i poliziotti guidano con 288 punti seguiti al secondo posto dal Centro Sportivo Forestale con 247 punti e al terzo posto dal Gruppo Sportivo Fiamme Gialle di Predazzo. Domani partenza alle ore 9:30 con le categorie giovanili Under 18 ed Under 20, a seguire le categorie assolute femminile e maschile.

 

5.12.2014 Rigoni e Stuerz vincono la prima prova di Coppa Italia Sportful

Parte da Riale, Val Formazza, nell’alto Piemonte la Coppa Italia Sportful di sci di fondo stagione 2014-2015 con la sprint della categoria senior. Condizioni atmosferiche buone hanno accompagnato gli atleti impegnati nella prima sfida della stagione. Di scena il Trofeo Leo Zertanna, gara che recupera quella di Dobbiaco annullata a causa della completa assenza di neve e che è stata dedicata al decano dei maestri di sci di Formazza, scomparso recentemente alla soglia dei 100 anni. Sergio Rigoni (Gs Fiamme Oro) e Giulia Stuerz (Gs Fiamme Oro) vincono la prima prova di Coppa Italia e vanno al comando della classifica provvisoria. Nella categoria maschile, finale combattuta con l’attacco decisivo di Sergio Rigoni sulla prima salita, il poliziotto ha poi mantenuto la testa del gruppo fino all’arrivo ed è riuscito a contenere l’attacco di Vierin e di Fabio Pasini. Nella gara femminile seniores Giulia Stuerz ha imposto la sua superiorità fin dai primi metri di gara ed ha controllato le avversarie. Al 2° posto Debora Roncari (Carabinieri) e 3° Debora Angretier (Carabinieri).

 

01.12.2014 Spostate a Riale le gare di Coppa Italia di Dobbiaco

Come avevamo anticipato, a causa delle alte temperature e delle previsioni del tempo sicuramente non buone per chi ama gli sport invernali, le prime tappe di coppa Italia Sportful 2015/2015 previste a Dobbiaco (BZ) dal 6 all'8 di dicembre, sono state annullate e 2 di esse verranno recuperate a Riale, in Val Formazza (VB).

Il nuovo programma gare sarà quindi: 

5.12.2014            Sprint TL M+F CpI Sportful Senior (codex XF001-002)

 

6.12.2014            Ind. TC Km 10 M CpI Sportful Senior (codex XF003)

                              Ind. TC Km 5 F CpI Sportful Senior (codex XF003)

 

                              Ind. TC Km 10 M Jun/U20 (codex XF004)

                              Ind. TC Km 5 F Jun/U20 (codex XF004)

28.11.2014 In dubbio le gare di Dobbiaco

A causa delle alte temperature che non hanno permesso al comitato organizzatore di produrre neve artificiale e viste le previsioni del tmpo per le prossime giornate, le gare previste a Dobbiaco per il 6-7-8 dicembre prossimi potrebbero essere spostate in un'altra località. La Federazione sta contattando altri comitati organizzatori per capire se vi sono le possibilità di recupero.

Seguiranno maggiori informazioni

27.11.2014 - Numerose novità nel regolamento della coppa Italia Sportful 2014/2015

Il circuito che prevede 16 gare individuali e 3 a squadre prevede molte novità, premi e riconoscimenti agli atleti della categoria Assoluta, Under 23 e Civili.

Partecipazione: 
Aperta ai tesserati FISI delle categorie U18 – U20 – U23 – Seniores e Master.
 
Gare valide per la classifica generale individuale:
1 06.12.2014 Dobbiaco (BZ) Sprint TL Sprint TL
2 07.12.2014 Dobbiaco (BZ) 5 Km TC 10 Km TC
3 08.12.2014 Dobbiaco (BZ) 10 Km TL 15 Km TL
4 27.12.2014 Feltre (BL) Sprint TC Sprint TC
5 11.01.2015 Dobbiaco (BZ) 60 Km TC 60 Km TC
6 17.01.2015 Padola (BL) Sprint TC Sprint TC
7 18.01.2015 Padola (BL) 10 Km TL 15 Km TL
8 01.02.2015 Flassin (AO) 10 Km TC 15 Km TC
9 08.02.2015 Cortina (BL) 42 Km TC 42 Km TC
10 15.02.2015 Gromo (BG) 10 Km TC 15 Km TC
11 21.02.2015 Asiago (VI) 5 Km TL 10 Km TL
12 22.02.2015 Asiago (VI) 10 Km TC HS 15 Km TC HS
13 07.03.2015 Cereda (TN) Sprint TL Sprint TL
14 08.03.2015 Cereda (TN) 10 Km TC HS 15 Km TC HS
15 15.03.2015 Monte Pana (BZ) 10 Km TL MS 10 Km TL MS
16 21.03.2015 Anterselva (BZ) 10 Km TL 15 Km TL
 
Gare valide per la classifica generale a squadre:
1 28.12.2014 Fiera di Primiero (TN) Team Sprint TL Team Sprint TL
2 14.02.2015 Gromo (BG) Team Sprint TL Team Sprint TL
3 22.03.2015 Anterselva (BZ) Staffetta Mix 3x5 Km Staffetta Mix 4x7,5 Km
 
Punteggio: 
Gare individuali: come da tabella coppa del Mondo.
Gare individuali di Gran Fondo: Sarà istituito un traguardo volante che attribuirà i seguenti punti validi per la classifica generale: 30 punti per il 1° classificato, 20 punti per il 2° classificato e 10 punti per il 3° classificato delle categorie maschili e femminili assoluta, Under 23 e civile. Farà fede il tempo riportato nella classifica della manifestazione.
Gare a squadre: come da tabella coppa del Mondo, moltiplicato per il numero di componenti la squadra (doppio per il team sprint, triplo per la staffetta mista femminile, quadruplo per la staffetta mista maschile).
 
Iscrizioni: 
Da inviare direttamente al comitato organizzatore entro i termini previsti dal regolamento.
Costo iscrizione: Gara individuale: 12 € - Team Sprint e gare di Staffetta: 24 €.
N.B: 2 € per le iscrizioni individuali e 4 € per le staffette, saranno utilizzati per la creazione del montepremi finale
Nelle gare di gran fondo l’iscrizione è gratuita per i seguenti atleti: 
Prime 5 donne e primi 10 maschi della classifica provvisoria assoluta.
Prime 3 donne e primi 5 maschi della classifica provvisoria Under 23.
I leader della classifica “civili”.
L’importo per tutti gli altri atleti è fissato dal Comitato Organizzatore.
 
Classifiche:
Norme generali: Le classifiche della categoria Under 23 e civili saranno estrapolate dalla classifica assoluta.
Singola tappa: Al termine di ogni tappa sarà aggiornata la classifica generale provvisoria individuale assoluta, Under 23, civili e la classifica a squadre.
Classifica generale individuale: Sarà stilata sommando i punti ottenuti nelle gare individuali. In caso di parità di punteggio prevale l’atleta più giovane.
Classifica generale a squadre: Sarà stilata in base alla somma dei punti ottenuti dai propri tesserati nella classifica generale individuale e dai punti ottenuti nelle gare a squadre della categoria assoluta, U23 e civili. In caso di parità di punteggio prevale la società con il maggior numero di atleti nella classifica generale individuale.
 
Premiazioni:
Singola tappa: Sarà premiato, in aggiunta alla premiazione prevista dal comitato organizzatore, il primo/a classificato/a della categoria assoluta, Under 23 e civile. 
Ai leader della classifica generale parziale della categoria assoluta, Under 23 e civile sarà consegnato il pettorale di leader di coppa Italia che dovrà indossare la tappa successiva.
Generale individuale: Saranno premiati in occasione dell’ultima tappa di coppa Italia:
Il vincitore/vincitrice della classifica generale assoluta, Under 23 e civile con il pettorale di vincitore/vincitrice della Coppa Italia Giovani 2014/2015 ed un premio messo in pallio dallo sponsor del circuito.
Generale a squadre: 1° Società classificata: Coppa FISI – Coppa Italia 2014/2015.
 
Riconoscimenti:
Individuale: Il vincitore/vincitrice della classifica assoluta avrà il posto di diritto nelle tappe di coppa Europa nel mese di Dicembre 2015. Se lo stesso apparterrà, anche nella stagione successiva alla categoria Under 23, sarà inserito di diritto nella squadra U23 per la stagione 2015/2016.
Per Società: La prima società classificata avrà diritto a un soggiorno completo in ghiacciaio nel periodo autunnale di 6 giorni per 4 atleti ed 1 tecnico o alla fornitura di materiale per la preparazione degli sci del valore di 1.500 Euro.
 
Status di “Atleta civile”:
E’ considerato “CIVILE” un atleta che non fa parte di un GSM e non appartiene ad una squadra nazionale.
 
Note:
Per ogni altra norma regolamentare fare riferimento all’RTF in vigore. 
Eventuali variazioni saranno comunicate prima dell’inizio del circuito.
 
Comunicazioni:
La Federazione si occuperà di pubblicare il programma delle manifestazioni, di mantenere e pubblicare le classifiche delle singole tappe e la classifica generale di tutte le categorie, le foto e quando possibile dei video attraverso il proprio sito Interne
Sottoscrivi questo feed RSS