Log in
updated 12:00 AM CEST, Jul 23, 2019

16.12.2018 I RISULTATI DELLA SECONDA PROVA DI RIALE - COPPA ITALIA RODE

foto Flavio Becchis

 

Seconda giornata di gare a Riale per la Coppa Italia Rode dedicata alle categorie giovanili. 

Tra le Under 20 Nicole Monsorno (Trentino) partiva con un margine di 9” su Emilie Jeantet (Asiva), 18” su Laura Colombo (Alpi Centrali) e 20” su Valentina Maj (Alpi Centrali). Jeantet non riusciva ad agganciare la fuggitiva che arrivava in solitaria al traguardo. Vittoria di Nicole Monsorno che consolida la leadership tra le under 20; buona prova di Valentina Maj che dal quinto posto ieri riusciva ad avere la meglio sulle dirette avversarie e a chiudere in seconda posizione a 12.5 dalla battistrada, al 3° posto giungeva Laura Colombo a 13.8.

Negli Under 20 maschi Davide Facchini, vincitore della prova in tecnica classica era costretto a dare forfait poco dopo la partenza a causa di un problema fisico, Luca Del Fabbro transitava in prima posizione ai 5 km con un margine di vantaggio di 37” su Davide Graz e Michele Gasperi.

All’arrivo Luca Del Fabbro chiudeva con un margine di 50.0 su Davide Graz e di 1:33.2 su Michele Gasperi.

Vittoria di Francesca Cola (Alpi Centrali) tra le Under 18 davanti alla compagna di club Anna Rossi a soli 3.8 e 3a Silvia Campione (Trentino). 

Tra gli Under 18 maschi, netta supremazia di Luca Sclisizzo (Friuli V. G.) che si conferma anche nella prova ad inseguimento, netto il suo vantaggio sugli avversari, Matteo Ferrari (Trentino) è giunto 2° a 1:41.1 e 3° Alessandro Chiocchetti (Trentino) a 2:38.3.

Ottima prova di Iris Pinter De Martin (Veneto) che ha vinto tra le Under 16 con un vantaggio di 10 secondi sulla compagna di comitato Maria Sole Cona e di 16.1 dall’atleta di Subiaco Maria Gismondi (CLS). È stato Andrea Zorzi (Veneto) a vincere tra gli Under 16 maschi, è riuscito a recuperare Giacomo Petrini (CAE), vincitore nella gara in tecnica classica di ieri.