Log in
updated 8:09 PM CET, Jan 15, 2019

13.01.2019 I risultati dei Campionati italiani giovani - Coppa Italia Rode

TITOLI ITALIANI IN TECNICA LIBERA A DAVIDE GRAZ (FRIULI) (U20), LAURA COLOMBO (ALPI CENTRALI) (U20), LUCA SCLISIZZO (FRIULI) (U18) E SARA HUTTER (ALTO ADIGE) (U18)

(foto Flavio Becchis)

Riscatto del Comitato friulano nella seconda giornata dei Campionati Italiani giovani a Pragelato (To), dove Davide Graz (U 20) e Luca Sclisizzo (U 18) hanno riscattato l'assenza di titoli nella prova sprint di ieri. Alle Alpi Centrali, con Laura Colombo (U 20) e all'Alto Adige con Sara Hutter (U 18) gli ultimi due titoli in palio.

Un forte vento nella notte tra sabato e domenica ha messo a dura prova l'organizzazione, ma grazie all'estenuante lavoro dei volontari sono riusciti a garantire lo svolgimento regolare del Campionato Italiano, Sci club Sestrire e sci club Valle Pesio promossi a pieni voti per l'ottima manifestazione dell'organizzazione.

Presente la campionessa olimpionica Stefania Belmondo che proprio oggi ha compiuto 50 anni, con una telefonata durante le premiazioni è stato realizzato una diretta su Eurosport grazie alla disponibilità dei cronisti Silvano Gadin e Fulvio Valbusa che stavano commentando la Team Sprint di Dresda. Organizzazione all'antezza dei grandi eventi, con tre speaker distribuiti sul percorso di gara per raccontare le varie fasi di gara, facendo di volta in volta intervenire anche il pubblico.

Per quanto riguarda la gara, le Under 18 hanno percorso 5 km della prova individuale in tecnica libera e Sara Hutter (Alto Adige) ha vinto con il tempo di 13:27.7, 2a Silvia Campione (Trentino) a 9.6 e 3a Beatrice Bastrentaz (Asiva) a 12.8.

Nelle Under 20 la vittoria sulla stessa distanza è andata a Laura Colombo (Alpi Centrali) con il tempo di 12:53.0, 2a Valentina Maj (Alpi Centrali) a 8.0 e 3a Alessia De Zolt Ponte (Veneto) a 15.2.

Negli Under 18 il successo sui 10 km è andato a Luca Sclisizzo (Friuli) con il tempo di 23:09.1, 2° Riccardo Masiero (Veneto) a 23.8 e 3° Nicolò Cusini (Alpi Centrali) a 28.6.

Davide Graz (Friuli) ha vinto il confronto diretto con il compagno di squadra Luca Del Fabbro, il sappadino ha chiuso con il tempo di 22:06.5, Luca Del Fabbro argento a soli 5 secondi e medaglia di bronzo per il trentino Giovanni Ticcò.

Dopo le due giornate il medagliere è a favore del Trentino, grazie alle tre medaglie d'oro della prova sprint, al secondo posto le Alpi Centrali con due ori, 2 argenti e due bronzi e terzo posto per il Friuli Venezia Giulia con due ori, due argenti ed un bronzo.

La prossima prova della Coppa Italia Rode è prevista in Val di Fiemme nel weekend del 2 e 3 febbraio. Nella prima giornata è prevista una prova individuale in tecnica classicam nebtre nella giornata di domenica sarà la volta della prova ad inseguimento.