Log in
updated 4:29 PM CET, Nov 13, 2018

i risultati della prima tappa di Coppa del Mondo in Russia

  • Pubblicato in News

TANTA RUSSIA ED UN PO’ DI SVEZIA NELL’INTERVAL DI KHANTY-MANSIYSK

VINCONO NIKOLAEVA (SL), BYLINKO (JL), GRIGORIEV (JM) E GUSTAFSSON (SM).

L’inno russo risuona tre volte al Centro Biathlon di Khanty Mansiynsk grazie alle vittorie di Nikolaeva e Bylinko nelle due categorie femminile e allo junior Alexander Grigoriev, vincitore lo scorso anno, sullo stesso format di gara,ai Mondiali di Solleftea (SWE). Netto dominio tra i senior dello svedese Viktor Gustafsson, già vincitore nella mass start di Madona.

In netto miglioramento Chiara Becchis (CS Carabinieri), giunta quinta, partita un po’ a rilento, ma protagonista di un ottimo recupero finale, è giunta a 23”8 dalla capolista.

Alba Mortagna (Sc Valdobbiadene) è giunta decima a 1:04.5.

Tra le junior la vittoria sui 12 km è andata alla russa Arina Bylinko, davanti alla compagna di squadra Belozerova, terza la svedese Hanna Abrahamsson a 8.8.

Negli Junior maschi la vittoria è andata al russo Alexander Grigoriev, che ha dominato per tutta la gara. Angelo Buttironi (Ubi Banca Goggi) è giunto quinto a 35.5, ma ha accarezzato per un attimo l’illusione di salire sul podio, purtroppo svanita dopo il dodicesimo chilometro per un lieve calo di rendimento.

Tra le senior femmine la vittoria è andata alla Nikolaeva, davanti di soli 4”7 della ceca Sandra Schuetzova e 3a Olga Mikhailova (Russia) a 38.2.

Lisa Bolzan (Sc Orsago) è giunta undicesima con uno svantaggio di 1:50, mentre la sorella Anna (Sc Orsago) è giunta 15a a 2:39.2.

Nei senior maschi Viktor Gustafsson ha dominato fin dai primi metri di gara. Il leader Robin Norum ha ceduto allo strapotere del compagno di squadra ed è giunto secondo a 15”9. 3° il russo Anton Shatagin a 22.2. Ottima prova di Matteo Tanel (Robinson Ski Team) che è giunto settimo a 34.4, 11° Francesco Becchis (Under Up) a 53.8. Alessio Berlanda (Team Futura) non ha concluso la gara preservandosi per la prova sprint di domani, mentre Emanuele Becchis non è partito.

Ottima l’organizzazione, abituata ai grandi eventi con alle spalle anni di esperienza in particolare nel settore del biathlon, con l’organizzazione di prove di Coppa del Mondo e dei Campionati Mondiali.

Dall’Italia e dall’estero è stato possibile seguire la diretta streaming realizzata con grande professionalità.

Domani è prevista la prova sprint dove l’Italia potrà puntare ad un buon risultato con Alessio Berlanda tra i senior, Lisa Bolzan ed Alba Mortagna nelle categorie femminili. Difficile il recupero di Emanuele Becchis, dopo la caduta di ieri, che deciderà soltanto all’ultimo momento se prendere parte alla gara.

Classifica Maschile Senior

1° Victor Gustafsson (SWE) 26’59.2

2° Robin Norum (SWE) +15.9

3° Anton Shatagin (RUS) +22.2

4° Ivan Anisimov (RUS) +27.4

5° Erik Silfver (SWE) +30.4

7° Matteo Tanel (ITA) +34.4

11° Francesco Becchis +53.8

DNF Alessio Berlanda

DNS Emanuele Becchis

Classifica Femminile Senior

1ª Svetlana Nikolaeva (RUS) 22’14.4

2ª Sandra Schuetzova (CZE) +4.7

3ª Olga Mikhailova (RUS) +38.2

4ª Alena Prochazkova (SVK) +56.1

5ª Jackline Lockner (SWE) +1’08.8

11ª Lisa Bolzan +1’50.0

15ª Anna Bolzan +2’39.8

Classifica Femminile Junior

1ª Arina Bylinko (RUS) 23’44.1

2ª Ekaterina Belozerova (RUS) +4.7

3ª Hanna Abrahamsson (SWE) +8.8

4ª Polina Bolshakova (RUS) +18.8

5ª Chiara Becchis (ITA) +23.8

10ª Alba Mortagna (ITA) +1’04.4

Classifica Maschile Junior

1° Alexander Grigoriev (RUS) 28’11.0

2° Damir Alimbekov (RUS) +20.3

3° Iliya Kuznetsov (RUS) +25.6

4° Johan Ekberg (SWE) +28.4

5° Angelo Buttironi (ITA) +35.5