Log in
updated 12:00 AM CEST, Apr 22, 2018
Super User

Super User

Dobbiaco 27-03-2018 I risultati dei Campionati italiani Tecnica classica

A Dobbiaco vincono Elisa Brocard e Dietmar Nöckler in tecnica classica

 

 

 

 

Dietmar Nöckler ed Elisa Brocard vincono l'ultimo Campionato italiano della stagione 2017/2018. Il poliziotto di Brunico si è imposto nella 15km in tecnica classica, l'ultimo titolo ancora da assegnare.

Il fondista delle Fiamme Oro è riuscito a imporsi su Fabio Pasini, secondo a 7”6, autore di una bellissima prestazione. Terza piazza invece per Francesco De Fabiani, il favorito della vigilia, che ha però rischiato di non prendere parte alla gara per un’influenza che l’ha debilitato. L’atleta dell’Esercito ha comunque onorato l’impegno salendo sul podio e beffando 1”6 Simone Daprà, classe 1997 delle Fiamme Oro, che si è confermato una grande promessa del fondo italiano. Ottavo posto per Maicol Rastelli staccato di 1’06” dal vincitore. Daprà ha vinto così anche il titolo italiano Under 23 concedendo il bis dopo aver vinto domenica nella prova di lunghe distanze in tecnica libera. Alle sue spalle un buon Giacomo Gabrielli, giunto settimo assoluto, ancora sul podio quindi dopo il bronzo nella 30km. Medaglia di bronzo per Daniele Serra, arrivato nono di un soffio alle spalle di Maicol Rastelli.

Elisa Brocard si è confermata ancora una volta la miglior fondista italiana della stagione. La valdostana si è infatti imposta anche nella 10km in tecnica classica del Campionato Italiano di Dobbiaco, bissando così il successo conquistato già domenica scorsa nella 20km e facendo tripletta se consideriamo anche la staffetta di sabato vinta con l'Esercito in compagnia di Rastelli e De Fabiani.

In seconda posizione, ancora una volta, Sara Pellegrini, capace di contenere il distacco ad appena 12”, vincendo così un altro argento dopo quello di domenica. In terza piazza, invece, Virginia De Martin Topranin che ha conquistato il bronzo, mettendosi alle spalle la giovane combattiva Anna Comarella. La cortinese delle Fiamme Oro ha vinto un nuovo titolo Under 23 dopo quello già conquistato nella 20km di domenica. Alle sue spalle in questa speciale classifica Francesca Franchi, giunta sesta assoluta, ed Erica Antoniol arrivata ottava.

CLASSIFICA FINALE

1ª E. Brocard (Esercito) 26’33.9
2ª S. Pellegrini (Fiamme Oro) +12.1
3ª V. De Martin Topranin (Carabinieri) +44.1
4ª A. Comarella (Fiamme Oro) +52.4
5ª A. Canclini (Esercito) +1’19.2
6ª F. Franchi (Fiamme Gialle) +1’25.5
7ª G. Stürz (Fiamme Oro) +1’54.4
8ª E. Antoniol (Fiamme Oro) +2’13.7
9ª M. Tomasini (Carabinieri) +2’17.2
10ª I. Defrancesco (Esercito) +2’56.2

CLASSIFICA UNDER 23
1ª A. Comarella (Fiamme Oro) 27’26.3
2ª F. Franchi (Fiamme Gialle) +33.1
3ª E. Antoniol (Fiamme Oro) +1’21.3
4ª M. Tomasini (Carabinieri) +1’24.8
5ª I. Defrancesco (Esercito) +2’03.8

 

CLASSIFICA FINALE
1° D. Nöckler (Fiamme Oro) 34’45.3
2° F. Pasini (Esercito) +7.6
3° F. De Fabiani (Esercito) +27.6
4° S. Daprà (Fiamme Oro) +29.2
5° P. Fanton (Carabinieri) +31.8
6° S. Gardener (Carabinieri) +35.7
7° G. Gabrielli (Esercito) +59.3
8° M. Rastelli (Esercito) +1’06.9
9° D. Serra (Esercito) +1’07.5
10° P. Ventura (Esercito) +1’08.5

CLASSIFICA UNDER 23
1° S. Daprà (Fiamme Oro) 35’14.5
2° G. Gabrielli (Esercito) +30.1
3° D. Serra (Esercito) +38.3
4° P. Ventura (Esercito) +39.3
5° L. Romano (Esercito) +56.8

25-03-2018 I risultati dei Campionati italiani di lunghe distanze - Coppa Italia Rode

Si è conclusa alla Nordic Arena di Dobbiaco la stagione dello sci di fondo giovanile con l'assegnazione dei titoli italiani di lunghe distanze.

Una bella giornata di sole ha accolto gli atleti che si sono dati battaglia lungo il percorso che ogni anno accoglie la Coppa del Mondo di sci.

Nella categoria Under 20 maschile Luca Del Fabbro (Friuli VG) si è confermato il leader indiscusso andando a vincere sulla distanza del 30 km nel tempo di 1:05.43.9, al secondo posto si è classificato Martin Coradazzi (Friuli) distanziato di 55"5 e terzi a parimerito i due gemelli Chanoine Didier Dario e Jacques Lino giunti a 3:16.7.

Tra le Under 20 al femminile Martina Bellini (Alpi Centrali) si è imposta sulla distanza dei 20 km e ha vinto nel tempo di 38:23.9, 2a Noemi Glarey (Asiva) ginta a 46"4 e 3a Cristina Pittin (Friuli) a 1:12.20.

Davide Graz (Friuli) ha vinto il suo ennesimo campionato italiano ed è giunto in solitaria alla Nordic Arena. Ha impiegato 35:12.3 per percorrere i 15 k, al secondo posto è giunto Giovanni Ticcò (Trentino) distaccato di 29"90 e 3° Michele Gasperi (Alpi Centrali) a 51:7.

Tra le Under 18 femminili successo per Martina Di Centa (Friuli) che ha vinto sulla distanza dei 10 km nel tempo di 28:48.0, 2a Emilie Jeantet (Asiva) a 10:5 e 3a Federica Cassol (Asiva) a 15"00.

Negli Under 16 maschi la vittoria è andata a Giacomo Varesco (Trentino) che ha preceduto al fotofinish Andrea Gartner (Friuli) e 3° Simone Matrobattista (Trentino). Nelle Under 16 femmine Silvia Campione è risultata la più veloce ed ha vinto davanti a Nadine Laurent (Asiva) e 3a Francesca Cola (Alpi Centrali).

 

 

 

 

 

 

Sottoscrivi questo feed RSS