Log in
updated 9:09 PM CET, Feb 21, 2018
Super User

Super User

I Campionati italiani giovani a Falcade - Coppa Italia Rode e Sportful

 

Sabato 24 le gare sprint, domenica 25 le prove su distanza per le categorie Aspiranti e Juniores. Di scena anche la Coppa Italia Sportful per le categorie seniores. Organizzazione a cura dello Sci club Val Biois.

Falcade (Dolomiti bellunesi), 19 febbraio –  Le promesse dello sci di fondo azzurro si sfideranno a Falcade (Belluno) per i Campionati italiani in tecnica classica Giovani: l’appuntamento è per sabato 24 e domenica 25 febbraio, con una due giorni proposta dallo Sci club Val Biois, società che vanta 71 anni di storia.

Le gare si svolgeranno sulla pista intitolata a una delle glorie dello sci di fondo falcadino, vale e a dire Pietro Scola e saranno dedicate ad Aspiranti (atleti nati negli anni 2000 e 2001) e Juniores (1998 e 1999).  Sabato 24 si svolgeranno le gare sprint, con inizio alle 9.30. Domenica 25 le prove su distanza: le Aspiranti donne si confronteranno sui 5 chilometri mentre i coetanei uomini gareggeranno sui 10 chilometri. In ambito Juniores, invece, le ragazze sono attese da 7.5 chilometri e i ragazzi da 15 chilometri. Le gare, oltre che assegnare i titoli italiani, saranno valide pure per il circuito delle Coppa Italia Rode.

Nella due giorni di Falcade ci sarà spazio anche i Seniores, le cui gare saranno valide per la Coppa Italia Sportful: anche per loro sprint al sabato e prove su distanza alla domenica (10 km per le donne, 15 per gli uomini).

« La pista di Falcade, con la recente nuova omologazione, ha cambiato in parte il suo tracciato» spiega Fulvio Scola, ex sprinter azzurro, ora allenatore delle Fiamme Gialle, che nella sua Falcade si cimenterà per la prima volta con il ruolo di direttore di gara. «Si contraddistingue per una prima parte più facile e veloce ed una seconda parte, sulla destra orografica del torrente Biois, decisamente impegnativa con due salite che si faranno sentire nelle gambe degli atleti. Anche la sprint, con le dovute modifiche, seguirà il medesimo tracciato. Penso che i ragazzi più talentuosi potranno mettersi in mostra».

Le premiazioni delle gare di domenica si svolgeranno al campo gara mentre quelle della gara del sabato andranno in scena alle 20.30 alla Casa della Gioventù della parrocchia di Caviola-Falcade. «Sarà  un momento di festa che vogliamo condividere con il territorio» spiega Matteo Cagnati, presidente dello Sci club Val Biois. «Gli sport invernali e lo sci di fondo in particolare è legato a filo doppio con la storia di Falcade e della Valle del Biois: alla cerimonia di sabato abbiamo invitato gli amministratori locali ma anche gli atleti che hanno scritto pagine importanti per gli sport della neve. Ci saranno pure i tanti volontari che da mesi stanno lavorando a questo evento tricolore».

PROGRAMMA:     Venerdì 23 Febbraio: - ore 17.30 riunione dei capisquadra c/o presso il centro fondo di Falcade nella sala al secondo piano .

Sabato 24 Febbraio: - ore 09.30 partenza gara sprint Tc - ore 17.30 riunione di giuria - ore 20.30 premiazione presso la sala Della Giovenù  parrocchia di Caviola Falcade

 

 Domenica 25 Febbraio: - ore 09.30 partenza gara individuale Tc - mezz’ora dopo la fine della gara premiazione sul campo .

 

 CAMPIONATI ITALIANI UNDER 18 E UNDER 20 COPPA ITALIA SENIOR SPORTFUL COPPA ITALIA GIOVANI RODE FALCADE 24-25 FEBBRAIO/2018 REGOLAMENTO 

 

 1. Lo SCI CLUB VALBIOIS DI FALCADE BL68, indice ed organizza, con l’approvazione della F.I.S.I., una sprint in Tecnica Classica e un’individuale in Tecnica Classica per le categorie Aspiranti e Juniores M/F Codice Competizione: 4245 Gara:XF264-XF265 XF266-XF267-XF268-XF269-XF270-XF271-XF272-XF273-XF274-XF275 -XF276-XF277-XF278-XF279-XF280-XF281 Denominazione: Campionati Italiani Aspiranti - Juniores Data: 24-25 febbraio 2018 Località: Falcade Soc. org: S.C. VAL BIOIS (BL 68) valide per l’assegnazione del titolo italiano sprint in Tecnica Classica Giovani e titolo italiano individuale in Tecnica Classica Aspiranti e Juniores. 

2. La gara avrà luogo i giorni 24 e 25 FEBBRAIO 2018 alle ore 9.30 a FALCADE sulla pista “PIETRO SCOLA” omologazione nazionale nr 16/028.01.02.03/VE/2.5/3.3/3.75. 

3. Partecipazione e caratteristiche tecniche dei percorsi: valgono le norme riportate in Agenda degli Sport Invernali 2017/2018. 

4. Le iscrizioni dovranno pervenire alla Società organizzatrice seguendo la procedura on line della Fisi entro le ore 23.00 del 19 FEBBRAIO 2018. La quota d’iscrizione è di Euro 6,00 per ogni under 18 e under 20, per ogni gara, e Euro 12,00 per le categorie senior per ogni gara, come da Agenda degli Sport Invernali. 

Per ulteriori informazioni rivolgersi al direttore di pista Matteo Cagnati al numero 3483942460. Per info alloggi contattare Matteo Cagnati 3483942460. 

5. La prima riunione dei capi squadra avrà luogo all’ufficio gare del Centro Fondo Falcade alle ore 17:30 di venerdì 23 Febbraio 2018. Ad esso saranno ammessi i rappresentanti dei Comitati Regionali e dei gruppi sportivi militari. 

6. I pettorali di gara saranno distribuiti presso il Centro Fondo Falcade il giorno della gara a partire dalle ore 7.45 il pagamento verrà effettuato al ritiro dei pettorali. 

7. La premiazione della prima giornata avrà luogo alle ore 20:30 c/o Presso Sala della Gioventu di Caviola di Falcade, la seconda giornata sul campo gara,saranno premiati primi 10 di categorie Giovani,primi 3 Coppa Italia. 

8. E’ facoltà del Comitato Organizzatore apportare al presente regolamento tutte le modifiche che si rendessero necessarie per la migliore riuscita della manifestazione e della gara sempre che non siano in contrasto con quanto previsto dal R.T.F.. 

9. Eventuali reclami dovranno essere presentati alla giuria, per iscritto, accompagnati dalla tassa di Euro 50,00 restituibile solo in caso di accettazione del reclamo. 

10. Coperture assicurative secondo quanto previsto da Polizza Assicurativa FISI valida per la stagione 2017/2018 

11.Direttore di Gara Scola Fulvio // Direttore Pista Cagnati Matteo. 

12. Per quanto non contemplato nel presente Regolamento valgono le norme contenute nel R.T.F. e nell’Agenda degli Sport Invernali 2017/2018. 

13. Nel rispetto di quanto disposto dall'Agenda degli Sport Invernali - secondo quanto previsto dal'articolo 1.7 dell’Agenda degli Sport Invernali 2017/2018,per i eventuali controlli anti-doping saranno effettuati presso la sala adiacente all’ufficio gara nel centro Fondo situato presso la pista da gara. 

FALCADE,

 

 

 

18.02.2018 I risultati della Staffetta Campionati Italiani Under 16 - Alfedena

Si sono chiusi i campionati italiani Under 16 ad Alfedena (AQ) con la prova a squadre che è stata vinta dalle Alpi Centrali al femminile e dal Trentino al maschile.

Nella gara femminile le Alpi Centrali hanno fatto la differenza fin dalla prima frazione grazie a Francesca Cola che ha dato il cambio a Lucia Isonni con un vantaggio di 16"37 sulla seconda squadra delle Alpi Centrali che vedeva in prima frazione Denise Dedei. Al secondo cambio Daniela Gaglia poteva amministrare un vantaggio di 32"49 sul Trentino che si trovava in seconda piazza. Daniela Gaglia si involava verso il traguardo e vinceva nel tempo totale di 46:40.87, 2a giungeva l'Asiva in virtù di un grande recupero di Nadine Laurent, già vincitrice ieri nella prova individuale. La valdostana realizzava il miglior tempo di frazione che le permetteva di chiudere ad una distanza di 24"83 dai vincitori. 3a al traguardo il Trentino che schierava Aurora Trettel, Silvia Campione e Gabriella Zanetel.

Tra i maschi l'Asiva cambiava con Andrea Gradizzi in prima posizione con un vantaggio di 2"29 sull'Alto Adige, al secondo cambio l'Alto Adige con Felix Pider riusciva a prendere le redini della gara e a cambiare in prima posizione con un vantaggio di 24"41 sull'Asiva. Giacomo Varesco è stato autore di una grandissima terza frazione che gli ha permesso di recuperare i 46" che lo separavano dalla medaglia d'oro. Volata finale tra il Trentino e la Valle d'Aosta con il Trentino Varesco che ha avuto la meglio sul valdostano Federico Bonino. Medaglia di bronzo per il Friuli Venezia Giulia che schierava in terza frazione Andrea Gartner.

Sottoscrivi questo feed RSS