Log in
updated 3:03 PM CET, Dec 15, 2018
Super User

Super User

15.12.2018 I RISULTATI DELLA PROVA DI RIALE IN TECNICA CLASSICA - COPPA ITALIA RODE

La prima prova sulla neve della Coppa Italia Rode dedicata ai giovani, che si doveva disputare a  Sappada, è stata recuperata a Riale in Alta Val Formazza grazie allo sforzo dello sci club Formazza e di Formazza Event.

 

Gli atleti si sono dati battaglia in una gara individuale in tecnica classica.

Tra gli Under 20 maschili a sorpresa ha vinto Davide Facchini (Trentino) che ha percorso i 10 km nel tempo di 29:30.9, 2° Luca Del Fabbro (Friuli V. G.) a 6.0 e 3° Michele Gasperi (Alpi Centrali) a 18.3.

Tra le Under 20 femmine Nicole Monsorno (Trentino) si è confermata la leader di categoria vincendo nella 5 km con il tempo di 17:32.9, 2a Emilie Jeantet (Asiva) distanziata di 8.9 e 3° Laura Colombo (Alpi Centrali) a 18.0.

È stato il friulano Luca Sclisizzo il più veloce nella categoria Under 18, ha percorso i 10 km nel tepo di 30:43.8, 2° Alessandro Chiocchetti (Trentino) a 34.3 e 3° Matteo Ferrari (Trentino) a 42.7.

Tra le femmine della categoria Under 18 la vittoria è andata ad Anna Rossi (Alpi Centrali) che ha fermato il cronometro sul tempo di 18:37.7, 2° Silvia Campione (Trentino) distaccata di 9.2 e 3° Francesca Cola (Alpi Centrali) a 18.8.

Gli Under 16 maschi hanno percorso 7,5 chilometro e Giacomo Petrini (CAE) ha vinto con il tempo di 25:33.7, 2° Andrea Zorzi (Veneto) a 5.1 e 3° Edoardo Buzzi (Friuli) a 13.5.

La veneta di Padola Iris De Martin Pinter ha vinto nella categoria Under 16 femmine ed ha percorso i 5 km fermando il cronometro sui 18:54.6, 2° Lucia Isonni (Alpi Centrali) a 8.6 e 3° Elisa Gallo (Alpi Occidentali) a 15.8.

Domani è prevista una prova con handicap start in tecnica di pattinaggio.

 

 

15.12.2018 I RISULTATI DELLA PROVA DI RIALE IN TECNICA CLASSICA - COPPA ITALIA SPORTFUL

Foto Flavio Becchis

Una bella giornata di sport in alta Val Formazza (VB) con tanta neve, temperature abbastanza rigide in una splendida cornice nella conca di Riale.

Organizzazione collaudata dello sci club Formazza in collaborazione con la Formazza Event. 

Oggi di scena la tecnica classica con il confronto dei senior maschi sulla distanza dei 15 km mentre le donne si sono cimentate nei 10 km.

È stato il trentino Palo Ventura (Cs Esercito) a vincere con il tempo di 43:14.9, ha preceduto Simone Daprà (Fiamme Oro) distanziato di 41.6 e 3° il valdostano Mikael Abram (Cs Esercito) a 42.1.

Nella categoria femminile è stata la friulana Cristina Pittin (Cs Esercito) a mettere tutti in fila, ha fermato il cronometro sul tempo di 34:42.3, 2a Virginia De Martin Topranin (Cs Carabinieri) a 12.8 e terze a parimerito Francesca Franchi (CS Fiammegialle) e Martina Bellini (Cs Esercito) a 21.9.

A guidare la classifica provvisoria di Coppa Italia Sportful troviamo ancora Stefano Gardener e Lucia Scardoni impegnati a Davos in Coppa del Mondo, tra gli Under 23 i leader sono Daniele Serra (Cs Esercito) e Cristina Pittin (Cs Esercito), mentre Alberto Piasco (Sc Valle Stura) e Stefania Corradini (Team Robinson Trentino). 

Domani è prevista la prova ad insegimento in tecnica libera.

NEL WEEKEND A RIALE IL RECUPERO DELLA PROVA DI COPPA ITALIA DI SAPPADA

Lo sci club Formazza in collaborazione con la Formazza Event Asd si prepara ad accogliere la Coppa Italia Sportful e Rode per il prossimo weekend. Inizialmente la prova era prevista a Sappada, ma la località friulana ha dovuto rinunciare a causa dello scarso innevamento, così le stesse sono state spostate a Riale Formazza che il 24 novembre aveva aperto la stagione italiana con una prova Fis. Sabato 15 dicembre si scia in tecnica Classica: si comincia dalla categoria Senior, alle 9.30 con la 15 km maschile e a seguire la 10 km femminile, poi tocca ad Under 20 e Under 18 misurarsi sui 10 km, per quanto riguarda gli uomini, e sui 5, per quanto riguarda le donne.Infine tocca agli Under 16, gara maschile di 7,5 km, quella femminile di 5 km. La cerimonia di premiazione si terrà al termine del programma, in area arrivo. Domenica 16 dicembre le gare saranno in tecnica Libera, con la formula Handicap Start. Ancora una volta saranno i senior maschili a dare il via alla mattinata, con partenza alle 9.30 sulla distanza di 15 km, poi a seguire la senior femminile 10 km, U20/18 maschile 10 km, U20/18 femminile 5 km, U16 maschile 7,5 km e U16 femminile 5 km. Anche in questo caso le premiazioni saranno al termine delle gare in area arrivo. Sono attesi 250 gli atleti al via delle diverse gare: folta la presenza dei Gruppi Militari – con Fiamme Gialle, Fiamme Oro, Carabinieri, Esercito in prima fila – poi saranno presenti tra gli altri i Comitati Alpi Occidentali, Alpi Centrali, Trentino, Alto Adige, Veneto, Friuli, Appennino Emiliano, Lazio/Sardegna e Abruzzese.

Sottoscrivi questo feed RSS