Log in
updated 3:03 PM CET, Dec 15, 2018
Michela Ponza

Michela Ponza

30.03.2016 - Le classifiche finali del circuito Coppa Italia Fiocchi 2015-16

Con le gare di Forni Avoltri si è concluso il circuito di Coppa Italia Fiocchi. Ecco i vincitori delle graduatorie finali:

 

Aspiranti: Martina Zappa (Granta Parey) e Cedric Christille (Brusson)

Giovani: Irene Lardschneider (Fiamme Gialle) e Daniele Cappellari (SS Fornese)

Senior/Junior: Carmen Runggaldier (Fiamme Oro) e Maikol Demetz (Fiamme Gialle)

 

Socità: ASV Anterselva

Gruppo Sportivo Militare: Centro Sportivo Esercito

Comitato: Alto Adige

 

La ditta Fiocchi, sponsor principale del circuito, premia i vincitori delle graduatorie di società, di gruppo sportivo militare e di comitato con 15.000 cartucce, mentre agli atleti leader del circuito verrano consegnate 5.000 cartucce.

 

26.03.2016 - Assegnati i titoli italiani assoluti sprint e giovanili di staffetta

Con la gara sprint che ha assegnato il titolo italiano assoluto e le staffette che hanno assegnato i titoli italiani giovanili, si è chiusa oggi la stagione 2015/16 del biathlon italiano.

Sulle piste di Forni Avoltri, Lukas Hofer del CS Carabinieri ha bissato il successo di ieri laureandosi campione italiano di specialità. Dietro di lui nuovamente Dominik Windisch (CS Esercito) e Riccardo Romani (CS Carabinieri).

Tra le donne successo di Karin Oberhofer (CS Esercito), grazie ad una gara perfetta al poligono. Vince l'argento Lisa Vittozzi (CS Forestale) davanti a Federica Sanfilippo (Fiamme Oro).

Nella categoria Junior/Giovani doppietta per le staffette dell'Alto Adige con la squadra A composta da Peter Tumler, Leitgeb Simon e Braunhofer Patrick e quella B composta da Andreas Egger, Jan Kuppelwieser e Stefan Fassnauer. Il bronzo va alle Alpi Centrali con Emil Bormetti, Nicola Frononi e Paolo Rodigari.

Tra le donne altro successo dell'Alto Adige con Irene Lardschneider, Nathalie Wiedenhofer e Carmen Runggaldier davanti alla squadra Asiva A con Samuela Comola, Aline Noro e Michela Carrara e alle Alpi Occidentali con Ginevra Rocchia, Caterina Somà e Rachele Fanesi.

La medaglia d'oro della categoria Aspiranti maschile va in Valle d'Aosta con la squadra composta da Kevin Gontel, Didier Bionaz e Cedric Christille. L'argento lo vince l'Alto Adige con Jonas Volgger, Hannes Kuppelwieser e Lukas Wiedenhofer e il bronzo il Friuli Venezia Giulia con Daniele Fauner, Mattia Pallober e Samuele Puntel.

Si laureano campionesse italiane le ragazze della squadra Asiva A composta da Ambra Fosson, Martina Zappa e Beatrice Trabucchi. Le friulane Nicole Del Fabbro, Camilla Ferigo e Marianna Sartor portano a casa l'argento, mentre il bronzo va alle altoatesine Anna Maria Oberegger, Rebacca Passler e Hannah Auchentaller.

 

 

25.03.2016 - I campioni italiani di mass start

Sulle nevi del centro di biathlon di Piani di Luzza a Forni Avoltri si sono svolte oggi le gare con partenza a Massa, che hanno assegnato i titoli italiani Giovanili e Assoluti di specialità. Per le categorie giovani ed aspiranti le gare hanno assegnato anche punti per la graduatoria del circuito di Coppa Italia Fiocchi. Questo non è successo per le categorie Juniores e Seniores, che hanno gareggiato su chilometraggi differenti per l'assegnazione dei titoli.

Tra i “big” vittoria in volata per il Carabiniere Lukas Hofer, che ha avuto la meglio su Dominik Windisch del Centro Sportivo Esercito. Vince la medaglia di bronzo Christian De Lorenzi (CS Forestale), che domani disputerà l'ultima gara della sua carriera.

Tra le donne medaglia d'oro per la Poliziotta Federica Sanfilippo davanti a Karin Oberhofer (CS Esercito) e Lisa Vittozzi (CS Forestale). Assenti per influenza Dorothea Wierer (Gs Fiamme Gialle) e Alexia Runggaldier (Fiamme Oro).

Si laurea Campione Italiano Juniores Emil Bormetti (Livigno), che ha preceduto Andrea Baretto (CS Esercito) e Luca Ghiglione (GS Fiamme Gialle).

Ennesima vittoria stagionale e titolo italiano per Carmen Runggaldier (Fiamme Oro). L' argento lo vince Ginevra Rocchia e il bronzo Rachele Fanesi, entrambe di Entraque.

Grazie alla sua ultima serie senza penalità, Peter Tumler (ASV Martell) si aggiudica la medaglia d'oro tra i Giovani. Secondo posto per il Carabiniere Patrick Braunhofer e terzo posto per Emile Guidetti (Granta Parey).

Tra le Giovani ottima prestazione al poligono e vittoria per Samuela Comola (GS Fiamme Gialle). Medaglia d'argento per Michela Carrara (CS Esercito) e bronzo per Irene Lardschneider (Fiamme Gialle).

Dopo un ultimo giro entusiasmante, taglia per primo il traguardo Cedric Christille (Brusson) e si aggiudica così la vittoria tra gli Aspiranti. Kevin Gontel (Granta Parey) vince l'argento e Tommaso Giacomel (US Primiero) il bronzo.

Tra le Aspiranti è Beatrice Trabucchi a laurearsi Campionessa Italiana, mettendo in fila Marianna Sartor (ASD Camosci) e Hannah Auchentaller (ASV Antholzertal).

Nella mattinata di domani con partenza alle ore 9 si svolgerà la gara sprint per la categoria Seniores, mentre per le categorie giovanili alle 10.15 si disputeranno le staffette. Entrambe le gare assegneranno i titoli italiani.

 

06.03.2016 - Asseganti i titoli italiani giovanili di Inseguimento

Nella seconda giornata di gare in Valdidentro gli atleti hanno trovato perfette condizioni invernali per l'assegnazione dei titoli italiani giovanili di inseguimento.
Tra gli Aspiranti ottima prestazione di Cedric Christille (Brusson). Con un solo errore al tiro vince si laurea Campione Italiano Aspiranti davanti a Kevin Gontel (Granta Parey) e Tommaso Giacomel (US Primiero).
Si riconferma tra le Aspiranti Beatrice Trabucchi di Brusson, che dopo la vittoria nella sprint di sabato, porta a casa anche la medaglia d'oro dell'inseguimento. L'argento lo vince Martina Vigna (Entraque) ed il bronzo la leader di classifica generale di Coppa Italia Fiocchi Martina Zappa (Granta Parey).
Si riconferma anche il Carabiniere Patrick Braunhofer tra i Giovani, Danile Cappellari (SS Fornese) porta a casa la medaglia d'argento e Simon Leitgeb (CS Carabinieri) quella di bronzo.
Tra le Giovani giornata sfortunata per Samuela Comola (Fiamme Gialle), che era intesta dopo la terza serie di tiri. Una caduta ha riempito il fucile di neve ed errori di sicurezza durante le operazioni di pulizia le hanno costato la squalifica. Vince così la gara ed il titolo italiano Irene Lardschneider (Fiamme Gialle). L'argento va ad Eleonora Fauner ed il bronzo a Michela Carrara (CS Esercito).
Bissa il successo della sprint il Livignasco Paolo Rodigari tra gli Junior. Argento per Luca Ghiglione (Fiamme Gialle) e bronzo per Emil Bormetti (Livigno).
Vittoria con grande distacco per la Poliziotta Carmen Runggaldier tra le Junior davanti alle due piemontesi Ginevra Rocchia (Entraque) e Caterina Somà (Valle Pesio).
La gara valevole per la Coppa Italia Fiocchi tra gli Senior è stata vinta dal Carabiniere Riccardo Romani, seguito dal suo collega Christian Martinelli e Rudy Zini del CS Esercito.
Il circuito nazionale di Biathlon fa una pausa di due settimane, per disputare poi a Forni Avoltri l'ultima tappa il 25 e il 26 di marzo, che assegnerà anche i Titoli Italiani Giovanili di Massa e Staffetta e quelli Assoluti di Massa e Sprint.
Leader Coppa Italia Fiocchi:
Aspiranti: Martina Zappa (Granta Parey) e Cedric Christille (Brusson)
Giovani: Michela Carrara (CS Esercito) e Daniele Cappellari (SS Fornese)
Senior/Junior: Carmen Runggaldier (Fiamme Oro) e Maikol Demetz (Fiamme Gialle)

Sottoscrivi questo feed RSS