Log in
updated 7:44 AM CET, Dec 11, 2018
Camarda Michele

Camarda Michele

09.12.2018 Seconda sprint di Coppa Italia Fiocchi sulle nevi della Val Martello: i risultati

Seconda giornata di gare per il circuito di Coppa Italia Fiocchi e seconda sprint in programma in Val Martello. Dopo la giornata ventosa di ieri, la gara di oggi si è svolta a tratti sotto una fitta nevicata influenzando però più le fasi di azzeramento delle categorie aspiranti che la gara vera e propria.

Doppietta Esercito nella categoria senior grazie alla vittoria di Rudy Zini davanti a Nicola Romanin. Terzo posto per Michael Galassi dello Sci Club Orsago. Categoria seniores femminile che ha visto al via quattro atlete ma tutte straniere. La koreana Kim Seonsu precede la compagna di squadra Jiae Park. Chiude il podio tutto straniero l’australiana Jilian Colebourn.

Tra gli junior, vittoria e conquista del pettorale di leader per il Carabiniere della Val Ridanna Patrick Braunhofer davanti a Davide Mancin Majoni (Orsago) e all’alpino Kevin Gontel. In campo femminile, in assenza di Michela Carrara e Irene Lardschneider, già convocate per l’IBU Cup, la vittoria va all’alpina di Champorcher Samuela Comola. Secondo posto per la portacolori dello Sci Club Alta Valtellina Francesca Viviani e terzo posto per Eleonora Fauner (Carabinieri).

Bissa il successo di ieri Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) tra i giovani al maschile davanti ai Carabinieri Iacopo Leonesio e David Zingerle. Rebecca Passler (Carabinieri) riscatta la sua prova del sabato, cogliendo una bella vittoria davanti alla leader di categoria Beatrice Trabucchi (C.S. Esercito). Completa il podio un’altra Carabiniere, la biellese Martina Zappa.

Infine tra gli aspiranti al maschile i Camosci di Sappada fanno doppietta grazie ai risultati conseguiti da Fabio Piller Cottrer che vince davanti al compagno Mattia Piller Hoffer. Conferma il terzo posto di ieri il valdostano Federico Emilio Leone (Amis de Verrayes). Fenomenale prestazione della “figlia d’arte” Linda Zingerle (Anterselva) che in 18’48’’3 vince di oltre 1 minuto sulla nuova leader di categoria Sara Scattolo (Monte Coglians). Sale sul terzo gradino del podio Eva Brunner (Ridanna).

LEADER COPPA ITALIA FIOCCHI

Senior Maschile: ZINI RUDY (C.S. ESERCITO)

Senior Femminile: -

Junior Maschile: BRAUNHOFER PATRICK (C.S. CARABINIERI)

Junior Femminile: COMOLA SAMUELA (C.S. ESERCITO)

U19 Maschile: GIACOMEL TOMMASO (FIAMME GIALLE)

U19 Femminile: TRABUCCHI BEATRICE (C.S. ESERCITO)

U17 Maschile: BETEMPS NICOLO’ (BIONAZ OYACE)

U17 Femminile: SCATTOLO SARA (MONTE COGLIANS)

08.12.2018 Coppa Italia Fiocchi, i risultati della prima giornata di gare in Val Martello

Si è aperta in una giornata ventosa sulla pista di Val Martello la stagione della Coppa Italia Fiocchi di biathlon con le gare sprint.

Nella categoria seniores Pietro Dutto (Fiamme Oro) ha preceduto nella gara maschile in 27'49"4 Rudy Zini (Esercito) con un vantaggio di 26" e Nicola Romanin (Esercito), terzo a 1'07". Nella categoria juniores (under 21) i successi sono andati a Irene Lardschneider (Fiamme Gialle), la quale ha preceduto con il tempo di 24'55"4 Samuela Comola (Esercito) di 39"4 e l'australiana Colebourn, con Eleonora Fauner (Carabinieri) quarta di giornata ma terza in graduatoria. Squalificata per taglio di percorso Michela Carrara. Fra gli uomini Mattia Nicase (Esercito) ha battuto Daniele Fauner (Carabinieri) e Michael Durand (Esercito).

Fra i giovani (under 19) al maschile Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) ha preceduto Didier Bionaz (Esercito) e Jacopo Leonesio (Carabinieri). In campo femminile Beatrice Trabucchi (Esercito) ha preceduto Martina Zappa (Carabinieri) di 11"9 e Anna Maria Oberegger (Anterselva) di 52"5.

Fra gli aspiranti (under 17) Nicolò Betemps (Bionaz) si è imposto su Gabriele Fantini (Entraque) e Federico Leone (Amis de Verrayes) in campo maschile, fra le donne Martina Trabucchi (Brusson) ha preceduto Benedetta Favilla (Entraque) e Sara Scattolo (Monte Coglians).

2017_2018 Le graduatorie finali della Coppa Italia Fiocchi

“L’impegno di Fiocchi nel settore sport è sinonimo di successi e vittorie e il Biathlon è per noi un’area di sviluppo molto interessante, in cui la qualità delle munizioni è fondamentale per raggiungere il risultato - commenta Marzio Maccacaro, Head of Business & Marketing Director di Fiocchi Munizioni Spa. Sono 30 anni che la nostra azienda sostiene questa disciplina, studiando colpi personalizzati che mettiamo a punto insieme gli atleti, sia per l’allenamento che per la competizione. Ogni campione deve avere la munizione giusta, perfetta per le sue sue caratteristiche e per quelle della sua arma, perché in uno sport di precisione come il Biathlon sono i dettagli a fare la differenza. E’ fortissimo il legame che ci lega alla Federazione Italiana, ai Comitati Organizzatori e alla Coppa Italia, ai campioni che riempiono di medaglie la nostra bacheca ma anche ai giovani atleti, che sono per noi motivo di orgoglio. Siamo fieri dei risultati che l’Italia ha ottenuto con le nostre munizioni in Coppa del Mondo e alle Olimpiadi: sono un ulteriore stimolo per noi per continuare a migliorarci e per i giovani atleti per coltivare i propri sogni. Insieme possiamo toglierci ancora tantissime soddisfazioni”.

Di seguito è possibile scaricare le graduatorie finali con gli scarti della Coppa Italia Fiocchi 2017-18.

30.03.2018 Hofer e Runggaldier si impongono nelle mass start di Anterselva: sono loro i nuovi campioni italiani. Conclusa anche la Coppa Italia Fiocchi

Seconda e ultima giornata valida per i Campionati Italiani Assoluti ad Anterselva (Bz).

In programma una mass start che ha visto primeggiare in campo maschile Lukas Hofer: il carabiniere di San Lorenzo di Sebato, al decimo titolo della carriera (che arriva proprio a dieci anni dal primo successo, arrivato proprio su questa distanza), ha tagliato il traguardo in 32'27"4, precedendo Rudy Zini (Esercito) di 1'36"9, terza posizione per Dominik Windisch (Esercito) a 2'42"7. Titolo italiano Juniores per Michael Durand (Esercito), argento a Simon Leitgeb (Carabinieri) e bronzo a Patrick Braunhofer (Carabinieri).

In campo femminile la poliziotta gardenese Alexia Runggaldier ha concesso il bis dopo la sprint di giovedì, battendo in 31'24"9 la finanziera Dorothea Wierer, staccata di 36", bronzo alla carabiniera di Sappada Lisa Vittozzi con un distacco di 46"3. Titolo italiano Juniores per Irene Lardschneider (Fiamme Gialle), argento a Michela Carrara (Esercito) e bronzo a Samuela Comola (Esercito).

La gara era valida per il titolo italiano anche nelle categorie giovanili, oltre che come ultima prova di Coppa Italia: nella categoria giovani maschile Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) si è imposto su Kevin Gontel (Esercito) e Iacopo Leonesio (Brusson), fra le donne Beatrice Trabucchi (Esercito) ha preceduto Martina Zappa (ASV Martell) e Verena Dejori (Gardena).

Gli aspiranti hanno premiato nell'occasione Stefano Canavese (Entraque Alpi Marittime) sul compagno di squadra Matteo Vegezzi Bossi e Cristian Cencini (Monte Coglians) da una parte e Rebecca Passler (Carabinieri) su Hannah Auchentaller (Carabinieri) e Maddalena Soma (Valle Pesio) dall'altra.

I vincitori finali della Coppa Italia Fiocchi 2017-18 (considerando i migliori 11 risultati della stagione):

JSF Samuela Comola (CS Esercito)

JSM Rudy Zini (CS Esercito)

U19F Beatrice Trabucchi (CS Esercito)

U19M Iacopo Leonesio (SC Brusson)

U17F Rebecca Passler (CS Carabinieri)

U17M Stefano Canavese (SC Entraque Alpi Marittime)

SOCIETA: Entraque Alpi Marittime (AOC)

GSNMS: Centro Sportivo Esercito

COMITATO: Alto Adige

Le graduatorie complete con gli scarti seguiranno nei prossimi giorni.

Sottoscrivi questo feed RSS