Log in
updated 4:29 PM CET, Nov 13, 2018

06.12.2015 - Seconda Sprint in Val Martello

Condizioni ottimali per nella seconda giornata di gare sulle piste della Val Martello. Gli atleti si sono cimentati in un’altra gara tipo sprint.
Doppietta del valtellinese Mirko Doddi (CS Esercito) nella categoria Senior/Junior, che con una prestazione perfetta al poligono ha preceduto il conterraneo Andrea Majori (CS Esercito) e Andreas Plaickner (GS Fiamme Gialle).
Nella categoria Senior/Junior femminile sono di nuovo le sorelle Runggaldier a guidare la classifica: prima Alexia con zero errori al tiro, seconda la più giovane Carmen. Terzo posto per Ginevra Rocchia (Entraque).
Fra i Giovani vittoria per Daniele Cappellari (SS Fornese) con due errori al poligono. Secondo posto per Thierry Brunier (Amis De Verrayes) con un errore e terzo posto per Jan Kuppelwieser (CS Esercito) con un percorso netto al poligono.
Fra le Giovani grande gara per Michela Carrara (CS Esercito). Due serie pulite al poligono e una prestazione ottima sugli sci le hanno permesso di vincere con quasi un minuto su Irene Lardschneider (GS Fiamme Gialle), che ha commesso un errore e Eleonora Fauner (CS Carabinieri) che non ha sbagliato al tiro.
Nella categoria Aspiranti maschile ennesima vittoria per Kevin Gontel (Granta Parey). Sul podio con lui Samuele Puntel (AD Camosci) e Didier Bionaz (Bionaz Oyace). Tutti e tre hanno fatto un giro di penalità.
Tra le Aspiranti Marianna Sartor (ASD Camosci) precede la vincitrice di ieri Martina Zappa (Granta Parey) e Beatrice Trabucchi (Brusson).
 

Leader Coppa Italia Fiocchi:
Senior/Junior: Mirko Doddi (CS Esercito) e Alexia Runggaldier (GS Fiamme Oro)
Giovani: Cappellari Daniele (SS Fornese) e Michela Carrara (CS Esercito)
Aspiranti: Kevin Gontel (Granta Parey) e Martina Zappa (Granta Parey)

05.12.2015 - I primi podi della stagione

La nuova stagione è iniziata con l’annunciata gara sprint sulle piste della Val Martello.
143 sono stati gli atleti, che hanno rotto il ghiaccio sfidandosi sugli sci stretti. Gli anelli di neve artificiale molto compatta hanno creato non poche difficoltà agli atleti, siccome si sono formate placche di ghiaccio nelle curve e nelle discese.
Al poligono una leggera brezza ha testato le abilità al tiro degli atleti, ma non ha compromesso i risultati.
Tra le atlete più giovani in gara della categoria Aspiranti, la valdostana Martina Zappa (Granta Parey) vince con grande distacco sulle compagne di comitato Ambra Fosson (Brusson) e Irene Borrettaz (Champorcher).
Nella categoria Aspiranti maschile ottima gara per Kevin Gontel (Granta Parey), che con un solo errore al tiro precede di 12 secondi Cedric Christille (Brusson). Terzo posto per Jonas Volgger (ASV Ridanna).
Grande inizio di stagione per Lisa Ratschiller (ASV Martell), che si aggiudica la vittoria fra le Giovani. Grazie alle sue due serie senza alcun errore, si aggiudica il titolo di “miglior tiratrice della giornata”, essendo stata l’unica, uomini e donne di tutte le categorie compresi, a non entrare nel giro di penalità. Secondo posto per Nathalie Wiedenhofer (SC Gardena Raiffeisen) e terzo posto per Michela Carrara (CS Esercito).
Fra i Giovani doppietta del CS Carabinieri con Simon Leitgeb e Patrick Braunhofer davanti a Mattia Nicese (Bionaz Oyace).
Sono le due sorelle poliziotte Alexia e Carmen Runggaldier le prime della categoria Junior/Senior femminile. Al terzo posto si piazza Rachele Fanesi (Entraque).
Tra i maschi Junior/Senior vittoria di Mirco Doddi del CS Esercito davanti ad Andreas Plaickner (GS Fiamme Gialle) e Saverio Zini (CS Esercito).
Sono i vincitori di oggi a guidare l’attuale classifica generale della Coppa Italia Fiocchi e nella gara sprint di domani partiranno quindi con i pettorali di leader. Il primo concorrente prenderà il via alle ore 10 e il formato di gara sarà identico a quello odierno. 

04.12.2015 - In Val Martello si apre la nuova entusiasmante stagione di Coppa Italia Fiocchi

Si aprirà con una gara sprint la nuova stagione di Coppa Italia Fiocchi 2015/16. Sugli anelli di 2 e 2,5 km della Val Martello prenderanno il via 143 atleti delle varie categorie Junior/Senior, Giovani ed Aspiranti, sia maschili che femminili.
La partenza del primo concorrente avverrà domani, sabato 5 dicembre, alle ore 10.
Per domenica ci sarà un cambio di programma: verrà effettuata un'altra gara sprint. Questo per la carenza di neve, che non ha permesso la preparazione di una pista larga abbastanza per garantire la sicurezza agli atleti per la gara ad inseguimento in calendario.
Si augura a tutti una stagione piena di soddisfazioni!
 

29.03.2015 Ultima gara, ultime sfide...

Si è conclusa con una serie di entusiasmanti sfide la stagione 2014-15. Sulle piste della Val Martello, 128 atleti si sono contesi i titoli italiani della gara ad inseguimento.
Il carabiniere Lukas Hofer fa il bis vincendo davanti a Chistian DeLorenzi (CS Forestale) e Dominik Windisch (CS Esercito).
Si è decisa all'ultima serie di tiri la gara femminile, dove Lisa Vittozzi (CS Forestale) ha avuto la meglio sulle poliziotte Federica Sanfilippo e Alexia Runggaldier. Ultima gara invece per Roberta Fiandino (CS Esercito), che conclude così la sua lunga carriera.
Ottimo finale di stagione per Paolo Rodigari (Livigno), che dopo l'argento nella sprint, si laurea campione italiano Giovani nell'inseguimento, mettendo in fila Luca Ghiglione (Fiamme Gialle) e Michael Durnad (Bionaz).
Tra le giovani fa il bis Rachele Fanesi (Entraque), che vince sulla miglior tiratrice di giornata (1 solo errore in quattro serie) Nathalie Wiedenhofer (SC Gardena). Terza Lisa Ratschiller (ASV Martell).
Patrick Braunhofer (ASV Ridanna) si conferma l'indiscusso dominatore in questa stagione fra gli Aspiranti: dopo aver vinto la classifica generale Coppa Italia Fiocchi, conquista anche l'ultimo dei cinque titoli in palio.
Grande rimonta per Samuela Comola (Champorcher), che risale dalla decima posizione e si laurea campionessa italiana Aspiranti. Argento per Martina Zappa (Granta Parey) e bronzo per Irene Lardschneider (Fiamme Gialle).

Si fanno i complimenti a tutti gli atleti per l'impegno messo in ogni gara e agli allenatori per la professionalità dimostrata nel seguire i numerosi ragazzi. A tutti si augura un buon riposo e una intensa estate di allenamenti, per riprendere poi con entusiasmo un'altra stagione di gare!

28.03.2015 Il vento ha influenzato l'assegnazione dei titoli italiani sprint

Il vento si era fatto sentire già venerdì durante l'allenamento ufficiale e anche durante la gara, che ha assegnato i titoli italiani sprint, ha soffiato a momenti molto forte.
Si laurea campione italiano assoluto 2014-15 il carabiniere Lukas Hofer con un solo errore al poligono. L'argento va Dominik Windisch (CS Esercito) e il bronzo Christian DeLorenzi (CS Forestale).
Federica Sanfilippo vince l'oro nella categoria femminile, seconda Lisa Vittozzi (CS Forestale) e terza Alexia Runggaldier (Fiamme Oro).
Tra i Giovani è Michael Durand (Bionaz) a laurearsi campione italiano. È stato l'unico atleta a prendere tutti i bersagli. L'argento va a Livigno con Paolo Rodigari e il bronzo al vincitore della Coppa Ialia Fiocchi Luca Ghiglione (Fiamme Gialle).
Doppietta per Entraque tra le Giovani con Rachele Fanesi e Ginevra Rocchia. Terzo posto per Linda Sulzenbacher (ASV Anterselva).
È ancora Patrick Braunhofer (ASV Ridanna) a dominare nella categoria Aspiranti, vincendo con quasi un minuto su Peter Tumler (ASV Martell) e Jonas Volgger (ASV Ridanna).
Durante la gara della categoria Aspiranti il vento ha iniziato a  soffiare molto forte e al poligono le condizioni erano difficili. È Francesca Viviani (Alta Valtellina) a conquistare la medaglia d'oro, l'argento va a Laura Boetti (Valle Pesio) e il bronzo a Simone Steinkasserer (ASV Anterselva).
Oggi, domenica, alle 9.30 prenderanno il via le gare ad inseguimento.

27.03.2015 Nel mirino i titoli italiani Sprint e Inseguimento

La stagione è agli sgoccioli, ma c'è ancora un appuntamento importante in Val Martello, dove ci sono in palio i titoli italiani assoluti e giovanili delle gare sprint e inseguimento.
Domani, sabato, alle 9.30 prenderà il via il primo concorrente della categoria Senior/Junior maschile, a seguire le atlete Senior/Junior e le categorie Giovani e Aspiranti maschili e femminili.
Domenica è in programma la gara inseguimento, che chiuderà la stagione italiana 2014-15 di biathlon.

 

22.03.2015 Ecco i migliori atleti della stagione 2014/2015


Si è conclusa con una gara sprint 8 colpi la Coppa Italia Fiocchi 2014-15 e ora si conoscono i nomi dei migliori atleti di questa stagione.
Ecco com'è andata l'ultima gara del circuito.
Nella categoria Aspiranti femminile Irene Larschneider (GS Fiamme Gialle), nonostante un giro di penalità, si aggiudica l'ultima vittoria di stagione, mentre Samuela Comola (SC Champorcher) e Laura Boetti (SC Valle Pesio) si piazzano al secondo e terzo posto.
Seconda vittoria di stagione fra gli Aspiranti Cedric Christille (SC Brusson), che precede Peter Tumler (ASV Martell) e Patrick Braunhofer (ASV Ridanna).
Michela Carrara (CS Esercito) vince tra le Giovani e precede in ordine Nathalie Wiedenhofer (SC Gardena) e Ginevra Rocchia (Entraque).
Tra i Giovani ennesima vittoria per Luca Ghiglione (GS Fiamme Gialle), secondo Simon Leitgeb (ASV Anterselva) e terzo Mattia Nicase (SC Bionaz).
Nella Categoria Senior/Junior femminile Alexia Runggaldier (GS Fiamme Oro) si impone su Roberta Fiandino (CS Esercito) e Carmen Runggaldier (GS Fiamme Oro).
In quella maschile vittoria per Pietro Dutto (GS Fiamme Oro), secondo posto per Christian DeLorenzi (CS Forestale) e terzo posto per Christian Martinelli (Cs Carabinieri).

Per quanto riguarda la classifica generale di Coppa Italia Fiocchi, ecco le conclusioni per la stagione 2014-15.
È stata una sfida fino alle ultime gare tra Samuela Comola (SC Champorcher) e Irene Larschneider (GS Fiamme Gialle) per il trofeo della categoria Aspiranti femminile. Alla fine l'ha spuntata l'atleta valdostana Samuela Comola, che vince con 12 punti di vantaggio sulla gardenese Irene Lardschneider. Terza la piemontese Laura Boetti (SC Valle Pesio).
Tra gli Aspiranti è l'altoatesino Patrick Braunhofer (ASV Ridanna) a portare a casa il trofeo. Secondo posto per il conterraneo Peter Tumler (ASV Martello) e terzo per il valdostano Cedric Christille (SC Brusson).
Entusiasmante il duello fra Michela Carrara (CS Esercito) e Rachele Fanesi (Entraque) nella categoria Giovani femminile, dove è stata proprio l'ultima gara a far pendere l'ago della bilancia. Grazie alla vittoria di giornata, la valdostana Michela Carrara si aggiudica il trofeo per sei punti. Secondo posto quindi per la piemontese Rachele Fanesi e terzo posto per l'altoatesina Jasmin Volgger (GS Fiamme Gialle).
Il piemontese Luca Ghiglione (GS Fiamme Gialle) ha letteralmente dominato la stagione nella categoria Giovani e, grazie a otto vittorie su 12 gare, conquista il trofeo di categoria con ben 87 punti di vantaggio sul secondo classificato Michael Durand (Sc Bionaz). Sul terzo gradino del podio sale Jan Kuppelwieser (ASV Martello), con un solo punto di vantaggio sul compagno di società Paul Traut.
Nella categoria Senior/Junior femminile la poliziotta Carmen Rungaldier vince con largo vantaggio sulla livignasca Sara Zini e la piemontese Roberta Fiandino (CS Esercito).
Tripletta per il CS Esercito nella categoria Senior /Junior maschile con Rudy Zini, Xavier Guidetti e Mirko Doddi.
Per quanto riguarda le classifiche per Società, primo posto posto per ASV Anterselva, al secondo posto troviamo ASV Martello e al terzo SC Valle Pesio.
Il miglior Comitato della stagione 2014-15 è stato l' Alto Adige, il secondo l'Asiva e il terzo il Comitato Alpi Occidentali.
Il trofeo dei Gruppi Sportivi Militari va all'Esercito, seconde le Fiamme Gialle e terze le Fiamme Oro.


















 

21.03.2015 Sfide fino all'ultima gara

La stagione è agli sgoccioli, ma gli atleti non mollano. Anche oggi entusiasmanti sfide hanno appassionati gli spettatori sulle tribune di Anterselva.
Samuela Comola (SC Champorcher) ha consolidato la sua leadership tra le Aspiranti approfittando dei molti errori commessi al poligono dalla sua diretta avversaria per la classifica generale Irene Lardschneider (GS Fiamme Gialle), che è arrivata seconda davanti a Martina Zappa (SC Granta Parey).
Tra gli Aspiranti è Peter Tumler (ASV Martell) ad aggiudicarsi la vittoria, lasciandosi alle spalle Cedri Christille (SC Brusson) e il leader di classifica Patrick Braunhofer (ASV Ridanna).
Zero errori al poligono per Rachele Fanesi (Entraque), che vincendo guadagna punti importanti in classifica generale nella categoria Giovani su Michela Carrara (CS Esercito), seconda davanti a Volgger Jasmin (GS Fiamme Gialle).
Sono stati meno di quattro secondi invece a dividere Luca Ghiglione (GS Fiamme Gialle), già matematicamente vincitore della classifica generale Giovani, e Paolo Rodigari (SC Livigno), che grazie al percorso netto al poligono si aggiudica il secondo posto di giornata. Terzo posto per Michael Durand (SC Bionaz).
Tripletta per le Fiamme Oro nella categoria Senior/Junior femminile, dove Federica Sanfilippo mette in fila le sorelle Alexia e Carmen Runggaldier.
Nella stessa categoria maschile Christian Martinelli (CS Carabinieri) si impone su Pietro Dutto (GS Fiamme Oro) e Giuseppe Montello (CS Esercito).
Domani alle 11.30 gli atleti partiranno per l'ultima gara del circuito Coppa Italia Fiocchi, sfidandosi in una sprint con colpi di riserva.

20.03.2015 Tutti insieme per il gran finale

Ad Anterselva è tutto pronto per la tappa finale del circuito Coppa Italia Fiocchi. Sarà una tappa un po' diversa dal solito, siccome ci saranno in concomitanza i Campionati Italiani di Sci di Fondo. Saranno dunque molti gli atleti, che nei prossimi giorni si sfideranno per aggiudicarsi il pettorale di leader della classifica generale di Coppa Italia Fiocchi nel Biathlon e i titoli italiani assoluti e giovanili nel Fondo.

Nella categoria Aspiranti femminile la sfida è tra Samuela Comola (SC Champorcher) e Irene Lardschneider (Fiamme Gialle), mentre tra i maschi Patrick Braunhofer (ASV Ridanna) ha un bel margine su Peter Tumler (ASV Martello) e Cedric Christille (SC Brusson).

Tra le Giovani sono solo 5 i punti a dividere Rachele Fanesi (Entraque) e Michela Carrara (CS Esercito). Luca Ghiglione (GS Fiamme Gialle) ha già vinto matematicamente il pettorale di leader, come Carmen Runggaldier (GS Fiamme Oro) nella categoria Senio/Junior femminile.

Nella categoria Senior/Junior maschile Rudy Zini guida la classifica con 39 punti di vantaggio su Xavier Guidetti e 45 punti su Mirko Doddi, tutti del CS Esercito.



Questo il programma:

Sabato 21 marzo:

9.15 Sprint Biathlon (categorie Sen/Jun, Giovani e Aspiranti)

12.00 Mass Start Sci di Fondo
15.00

 Gara Individuale Sci di Fondo
Domenica 22 marzo:

8.30 e 9.15 Staffette Sci di Fondo

11.30 Sprint 8 colpi Biathlon




01.03.2015 Le sprint di Forni Avoltri

Vittoria del carabiniere Christian Martinelli nella gara sprint, che si è svolta sulle piste di Forni Avoltri. Nonostante i tre errori al poligono, ha preceduto il forestale Michael Galassi e Rudi Zini del CS Esercito.
Tra le donne vince Carmen Runggaldier (GS Fiamme Oro) davanti a Roberta Fiandino (CS Esercito) e Sara Zini (Livigno).
Tre atleti in neve secondi nella categoria Giovani. Grazie alla buona condizione sugli sci, il finanziere Luca Ghiglione la spunta su Davide Mancin Majoni (US Val Padola), che non aveva commesso errori al tiro. Terzo posto per Jan Kuppelwieser (ASV Martell).
Esempio per quanto sia entusiasmante il biathlon è Michela Carrara (CS Esercito), che dopo l’ultimo posto di ieri, con grande carattere chiude tutti i bersagli e si porta a casa la vittoria tra le Giovani. Seconda Jasmin Volgger (GS Fiamme Gialle) e terza la leader della classifica generale Rachele Fanesi (Entraque).
Vince per l’ennesima volta nella categoria Aspiranti Patrick Braunhofer (ASV Ridanna) con quasi un minuto di vantaggio su Kevin Gontel (Granta Parey) e Peter Tumler (ASV Martell).
Tra le Aspiranti Samuela Comola, leader di categoria per un punto, vincendo, rosicchia ancora qualche punto in classifica generale a Irene Lardschneider (GS Fiamme Gialle) seconda. Terzo posto per Anna Maria Oberegger (ASD Anterselva).

28.02.2015 Assegnati i titoli italiani giovanili della gara individuale

Sono stati ben 140 gli atleti che nella giornata odierna si sono sfidati sulle piste del Centro Biathlon Piani di Luzza di Forni Avoltri per conquistare il titolo italiano della gara individuale per le categorie giovanili.
Si laurea campione italiano fra gli Aspiranti Patrick Braunhofer (ASV Ridanna), l'argento va a Peter Tumler (ASV Martell), il bronzo a Matteo Runggaldier (SC Gardena).
Tra le Aspiranti vince Samuela Comola (Champorcher) davanti a Laura Boetti (SC Valle Pesio) e Irene Lardschneider (GS Fiamme Gialle).
Il titolo italiano Giovani va a Jan Kuppelwieser (ASV Martell), che con un solo errore al poligono è stato il miglior tiratore della giornata. Secondo posto per Paul Traut (ASV Martell) e terzo posto per Luca Ghiglione (GS Fiamme Gialle).
Nella categoria Giovani femminile è Jasmin Volgger (GS Fiamme Gialle) a conquistare l'oro, argento per Lisa Ratschiller (ASV Martell) e bronzo per Eleonora Fauner (ASD Camosci).
Tra gli Junior si impone Andrea Baretto (CS Esercito), davanti a Nicola Romanin (Monte Coglians) e Federico Di Francesco (SC Sarre).
Carmen Runggaldier (GS Fiamme Oro) vince l'oro nella categoria Junior, argento per Eleonora Morassi (ASD Anterselva) e bronzo per Caterina Dall'Acqua (Val Fiorentina).
Per la categoria Senior /Junior la gara viene conteggiata per il circuito di Coppa Italia Fiocchi. Il podio maschile è composto da Riccardo Romani (CS Carabinieri), Rudy Zini (CS Esercito) e Andrea Baretto (CS Esercito). Tra le donne Carmen Runggaldier (GS Fiamme Oro) precede Roberta Fiandino (CS Esercito) e Eleonora Morassi (ASD Anterselva).
Domani è in programma una gara sprint, valevole per il circuito di Coppa Italia Fiocchi. Alle ore 10 prenderà il via il primo concorrente della categoria Senior/Junior.

08.01.2015 Il vento ha fatto da padrone...

È iniziata con un punto di domanda la domenica a Bionaz. Forti raffiche di vento alzavano nuvole di neve al poligono e lungo le piste e sembrava non fosse possibile far partire la gara. La giuria ha deciso di far fare comunque le operazioni di azzeramento e le condizioni sono migliorate di quel poco, da far partire i concorrenti. Tutti gli atleti si sono comunque ritrovati a lottare con il vento, sia al poligono che in pista.
Majori Andrea è riuscito a domare le forze della natura e con un solo errore al poligono (unico atleta a fare un solo giro di penalità) ha portato la vittoria al Centro Sportivo Esercito, mettendo in fila Romani Riccardo (CS Carabinieri) e Guidetti Xavier (CS Esercito).
Fra le donne Fiandino Roberta (CS Esercito) vince su Runggaldier Carmen (Fiamme Oro) e Zini Sara (Livigno).
Grande gara per l'atleta di casa Durand Michele (Bionaz Oyace), che si aggiudica la vittoria tra i Giovani sulle sue piste. Secondo il leader della classifica generale Ghiglione Luca (fiamme Gialle) e terzo Traut Paul (ASV Martell).
Tra le Giovani primo posto per Volgger Jasmin (Fiamme Gialle), seconda Carrara Michela (CS Esercito) che riprende così la leadership in classifica generale e terza Rainolter Ilaria (Alta Valtellina).
Tumler Peter (ASV Martell) si impone tra gli Aspiranti, vincendo sul leader Braunhofer Patrick (ASV Ridanna) e Wiedenhofer Lukas (Gardena).
Vince con grande vantaggio tra le Aspiranti Lardschneider Irene (Fiamme Gialle), seconda Comola Samuela (Champorcher) e Boetti Laura (Valle Pesio).
La Coppa Italia Fiocchi farà una sosta di due settimane e riprenderà con la sesta tappa a Forni Avoltri il 28 febbraio.

07.02.2015 I Campioni Italiani di Staffetta

Una stupenda giornata di sole ha fatto da perfetta cornice alla gara, che oggi ha assegnato il titolo italiano di staffetta. Sulla pista Lexert di Bionaz gli atleti dei vari comitati si sono sfidati per conquistare le medaglie in palio.
Nella categoria Junior/Giovani femminile si laureano campionesse italiane Volgger Jasmine, Wiedenhofer Nathalie e Runggaldier Carmen del comitato Alto Adige. Vincono l'argento le Alpi Centrali con Zini Sara, Bormolini Camilla e Rainolter Ilaria. Bronzo per il Comitato Friuli Venezia Giulia con Del Fabbro Lucia, Quinz Luana e Fauner Eleonora.
Nella categoria Junior/Giovani maschile è il terzetto del Centro Sportivo Esercito a portare a casa l'oro con Guidetti Xavier, Majori Andrea e Zini Saverio. La medaglia d'argento va in Friuli Venezia Giulia con Fauner Filippo, Cappellari Daniele e Romanin Ivan. Conquista la medaglia di bronzo l'Asiva con Nicase Mattia, Jordaney Etienne e Di Francesco Federico.
Nella categoria Aspiranti femminile taglia per prima il traguardo Lardschneider Irene, conquistando così il titolo italiano per l'Alto Adige con le sue compagne di squadra Oberegger Anna Maria e Steinkasserer Simone. comitato Alto Adige si aggiudicano il titolo italiano precedendo le Alpi Occidentali con Vigna Martina, Ansaldi Annalisa e Boetti Laura. Il bronzo va all'Asiva con Cassol Martina, Borrettaz Irene e Comola Samuela.
Entusiasmante finale nella categoria Aspiranti dove Tumler Peter, Zingerle Georg e Braunhofer Patrick portano in Alto Adige il titolo italiano, precedendo l'Asiva con Gontel Kevin, Bianquin Matthieu e Christille Cedric e le Alpi Occidentali con Fissore Michele, Scaiola Xavier e Ponzo Manuel.
Domani alle ore 10 prenderà il via la gara sprint, valevole per la Coppa Italia Fiocchi.

06.02.2015 A Bionaz arrivano neve e atleti

Le nevicate di settimana scorsa e quelle delle ultime ore hanno reso possibile la preparazione delle piste Lexert al Centro Biathlon di Bionaz. Nella mattinata di domani gli atleti delle categorie giovanili si sfideranno per conquistare il titolo italiano di staffetta. I primi frazionisti della categoria Junior/Giovani prenderanno il via alle ore 10, quelli della categoria Aspiranti alle ore 11.30.
Per domenica è prevista una gara sprint, valida per il circuito di Coppa Italia Fiocchi.

18.01.2015 Assegnati i titoli italiani Massa

Grazie all’abbassamento delle temperature e alla neve fresca caduta durante la notte, si sono potute recuperare regolarmente le gare annullate nella giornata di ieri.
Nella categoria Juniores si aggiudica il titolo Xavier Guidetti , davanti a Andrea Majori e Saverio Zini, tutti del CS Esercito. Tra le donne si laurea campionessa italiana Carmen Runggaldier (Fiamme Oro), precedendo Caterina Somà (Valle Pesio) e Julia Plaickner (ASD Anterselva).
È Michele Durand (Bionaz Oyace) che vince la medaglia d’oro tra i Giovani, argento per Paul Traut (ASV Martell) e bronzo per Luca Ghiglione (Fiamme Gialle). Campionessa Italiana Giovani è Michela Carrara (CES Esercito), che si impone su Eleonora Fauner (ASD Camosci) e Michela Salvagno (Valle Pesio).
Il titolo italiano Aspiranti va al leader di categoria Patrick Braunhofer con una gara perfetta senza alcun errore al poligono. Argento per Peter Tumler (ASV Martell) e bronzo per Cedric Christille (Brusson). Tra le aspiranti vince Laura Boetti (Valle Pesio), seconda Samuela Comola (Champorcher) e terza la leader Irene Lardschneider (Fiamme Gialle).
Per quanto riguarda la Coppa Italia Senior/Junior vittoria per Christian Martinelli (CS Carabinieri), davanti ad Andreas Plaickner (Fiamme Gialle) e Michael Galassi (CS Forestale). Nella categoria femminile Carmen Runggaldier (Fiamme Oro) precede Roberta Fiandino (CS Esercito) e Caterina Somà (Valle Pesio).

Un plauso e un ringraziamento va al comitato organizzatore, che ha lavorato tutta la notte per rendere possibile il regolare svolgimento delle gare.

Allegati:
Classifica Massa
Graduatoria  Coppa Italia Fiocchi
 

17.01.2015 Lavori in corso

La giuria, il comitato organizzatore e i responsabili dei comitati e dei gruppi sportivi militari hanno valutato le condizioni attuali. Grazie al lavoro dei volontari, parte dell'acqua è stata fatta defluire dallo stadio. Le previsioni meteo danno temperature in diminuzione a partire dalla serata, quindi si è deciso di rimanere in Valdidentro e rifare il punto della situazione domani, domenica 18 gennaio, alle 7 di mattina. Se le condizioni saranno lo permetteranno, verrà recuperata la gara Massa di oggi, valevole come Campionato Italiano per le categorie Junio, Giovani e Aspiranti e Coppa Italia per la categoria Senior.

17.01.2015 Gara annullata

A causa della pioggia caduta incessantemente fino alle prime ore della mattina, che ha riempito di acqua le piste di Valdidentro, la gara Massa in programma per questa mattina ha dovuto essere annullata.
Le previsioni meteo annunciano temperature in calo e il proseguire della nevicata in atto.
Nel primo pomeriggio si valuterà se sarà possibile far partire gli atleti domani, domenica 18 gennaio.

16.01.2015 In Valdidentro per la quarta tappa

Gli allenamenti per la quarta tappa del circuito Coppa Italia Fiocchi di Valdidentro si sono svolti sotto una fitta nevicata, trasformatasi in tardi mattinata in pioggia. Le previsioni meteo annunciano altre precipitazioni durante la notte.

Per le categorie Junior, Giovani e Aspiranti la gara Mass start di domani assegnerà il titolo italiano di specialità.

Gli atleti che prenderanno il via saranno 126.

Ecco gli orari delle varie partenze:

10.00 Senior/Junior Maschile e Femminile

10.45 Giovani Maschile

11.30 Giovani Femminile

12.10 Aspiranti Maschile

12.50 Aspiranti Femminile


In allegato le liste di partenza.

 

11.01.2015 Basta sprint, finalmente inseguimenti

Nonostante le alte temperature, che hanno peggiorato le condizioni già critiche della neve, è stato possibile disputare la gara ad inseguimento in programma.
I Senior e gli Junior hanno percorso per sei volte il giro ridotto a 2km. Fa doppietta Zini Rudi (CS Esercito), che taglia il traguardo davanti a Doddi Mirko (CS Esercito) e Plaickner Andreas (GS Fiamme Gialle).
Podio invariato fra le donne: Fiandino Roberta (CS Esercito), Runggaldier Carmen (GS Fiamme Oro) e Zini Sara (Livigno).
Ennesima vittoria nella categoria Giovani per Ghiglione Luca (GS Fiamme Gialle), che taglia il traguardo con quasi tre minuti di vantaggio su Durand Michele (Bionaz Oyace) e Traut Paul (ASV Martell).
Prima vittoria stagionale tra le Giovani per Ratschiller Lisa (ASV Martell), che vince davanti alla leader Fanesi Rachele (Entraque) e Rocchia Ginevra (Entraque).
Bis per Gontel Kevin (Granta Parey), che tra gli Aspiranti si impone sul leader di categoria Braunhofer Patrick (ASV Ridnaun) e Christille Cedric (Brusson).
Tra le Aspiranti gara sempre in testa per Irene Lardschneider (Fiamme Gialle) (nella foto), che finisce davanti a Comola Samuela (SC Champorcher) e Zappa Martina (Granta Parey).

Leader Coppa Italia Fiocchi:
Senior/Junior: Zini Rudy (CS Esercito) e Zini Sara (Livigno)
Giovani: Ghiglione Luca (Fiamme Gialle) e Rachele Fanesi (Entraque)
Aspiranti: Braunhofer Patrick (ASV Ridnaun) e Lardschneider Irene (Fiamme Gialle)

10.01.2015 I vincitori della prima gara del 2015

Si è disputata sugli anelli innevati artificialmente di Brusson la prima gara del 2015 del circuito.
Forti raffiche di vento hanno complicato le operazioni di azzeramento, durante la gara invece le condizioni sono migliorate.
Nella categoria Senior/Junior vince il leader della classifica generale Zini Rudy (CS Esercito), che precede Plaickner Andreas (GS Fiamme Gialle) e Doddi Mirko (CS Esercito). Tra le donne Fiandino Roberta (CS Esercito) si impone su Runggaldier Carmen (GS Fiamme Oro) e Zini Sara (Livigno).
Tra i Giovani riconferma la sua ottima forma Ghiglione Luca (GS Fiamme Gialle). Lo seguono Zingerle Hannes (SC Gardena) e Durand Michele (Bionaz Oyace).
Nella categoria Giovani femminile è la leader Fanesi Rachele (Entraque) ad aggiudicarsi la vittoria, davanti a Carrara Michela (CS Esercito) e Ratschiller Lisa (ASV Martell).
Gontel Kevin (Granta Parey) vince tra gli Aspiranti, davanti al leader Braunhofer Patrick (ASV Ridnaun) e Christille Cedric (Brusson).
Tra le Aspiranti vince con grande vantaggio Irene Lardschneider, seconda Comola Samuela (SC Champorcher) e terza Steinkasserer Simone (ASD Anterselva).

Domani domenica 11 gennaio è in programma la gara ad inseguimento. Gli atleti partiranno con i distacchi accumulati nella gara sprint di oggi. Partenza della categoria Senior/Junior alle ore 10. A seguire le altre categorie.

02.01.2015 A Brusson la terza tappa

Per scarsità di neve, Bionaz ha dovuto rinunciare all'organizzazione della terza tappa del cicruito Coppa Italia Fiocchi. Sarà comunque un'altra località della Val d'Aosta ad ospitare gli atleti: Brusson, che a dicembre aveva ceduto le gare in programma alla Val Martello.

Sulla pista Trois Villages si disputerà una gara sprint (sabato 10 gennaio) e una gara ad inseguimento (domenica 11 gennaio). La partenza dei primi concorrenti è prevista per le ore 10.

21.12.2014 Ultime sfide in Val Martello prima della pausa natalizia

Si è conclusa con l’ennesima gara sprint la seconda tappa del circuito.
Nella categoria Senior/Junior tripletta per il CS Esercito con Mirko Doddi, Rudy Zini e Xavier Guidetti.
Tra le donne si impone Sara Zini (Livigno) su Caterina Somà (Valle Pesio) e Carmen Runggaldier (GS Fiamme Oro).
Fra le Giovani bis per Rachele Fanesi (Entraque), che precede Eleonora Fauner (ASD Camosci) e Francesca Dei Cas (Alta Valtellina).
Terza vittoria stagionale invece per Luca Ghiglione (GS Fiamme Gialle) nella categoria Giovani maschile, seguito da Jan Kuppelwieser (ASV Martell) e Paolo Rodigari (Livigno). Da evidenziare il risultato al poligono di questi atleti, tutti e tre senza errori.
Percorso netto anche per Laura Boetti (Valle Pesio), che dopo la vittoria di ieri precede Irene Lardschneider (GS Fiamme Gialle) e Annalisa Ansaldi (Valle Pesio) nella categoria Aspiranti.
Bissa il successo di ieri anche l'aspirante Peter Tumler (ASV Martell), primo davanti al leader della classifica generale Patrick Braunhofer (ASV Ridnaun) e Cedric Christille (SC Brusson).
Una forte raffica di vento ha messo in difficoltà gli atleti partiti con il pettorale alto, tra questi sfortunati anche le leader di categoria Michela Carrara (che perde così la leadership fa le Giovani) e Samuela Comola (Aspiranti).

Il circuito di Coppa Italia Fiocchi fa una pausa fino a gennaio, dove riprenderà in Val d’Aosta con la terza tappa. Prima gara in programma il giorno 10 a Bionaz.

Leader Coppa Italia Fiocchi:
Senior/Junior: Zini Rudy (CS Esercito) e Zini Sara (Livigno)
Giovani: Ghiglione Luca (Fiamme Gialle) e Rachele Fanesi (Entraque)
Aspiranti: Braunhofer Patrick (ASV Ridnaun) e Comola Samuela (SC Champorcher)


Allegati:
Classifica Sprint 21.12
Graduatoria Coppa Italia Fiocchi

20.12.2014 Vincitori noti e vincitori nuovi

Sono stati 165 gli atleti, che oggi hanno disputato la prima gara sprint in programma in questo weekend di Coppa Italia Fiocchi in Val Martello.
Nella categoria Senior/Junior è stato Rudy Zini (CS Esercito) a imporsi su Mirko Doddi (CS Esercito) e Michael Galassi (CS Forestale).

Fra le donne netta vittoria di Carmen Runggaldier (GS Fiamme Oro) su Sara Zini (Livigno) e Caterina Somà (Valle Pesio).

Prima vittoria stagionale per Rachele Fanesi (Entraque) nella categoria Giovani, che precede la leader della classifica generale Michela Carrara (CS Esercito) e Martina Sirigu (Entraque). Stessa cosa fra i maschi, dove Paul Traut (ASV Martell) precede il leader attuale Luca Ghiglione (GS Fiamme Gialle) e Thierry Brunier (Amis de Verrayes).

Laura Boetti (Valle Pesio) è la vincitrice fra gli Aspiranti, davanti alla leader di categoria Comola Samuela (SC Champorcher) e Irene Lardschneider (GS Fiamme Gialle).

Nella categoria maschile Peter Tumler (ASV Martell) vince sul leader Patrick Braunhofer (ASV Ridnaun) e Cedric Christille (SC Brusson).

Guidano la classifica generale:
Zini Rudy (che scavalca Riccardo Romani) e Runggaldier Carmen (Senior/Junior)
Ghiglione Luca e Carrara Michela (Giovani)
Braunhofer Patrick e Comola Samuela (Aspiranti)

Domani alle ore 10 partenza della seconda gara sprint in programma.

Allegati:
Classifica Sprint 20.12
Graduatoria
Lista di partenza Sprint 21.12

19.12.2014 Ancora in Val Martello

È tutto pronto per la seconda tappa della Coppa Italia Fiocchi.

Saranno 165 i partecipanti, tra i quali troveremo anche una cinquantina di atleti tedeschi e australiani.

In programma ci sono due gare sprint, sabato e domenica, con partenza alle ore 10.

 

14.12.2014 Seconda Sprint: Carrara, Ghiglione e Comola fanno il bis!

Seconda giornata di gare per la prima tappa di Coppa Italia Fiocchi in Val Martello. Gli atleti si sono cimentati in un'altra gara sprint.

Nella categoria Senior/Junior, in assenza del vincitore di ieri Montello e Demetz qualificati per l'IBU Cup di Obertilliach, vincono Rudy Zini (CS Esercito) e Sara Zini (Livigno).

Fra i Giovani fanno il bis Luca Ghiglione (Fiamme Gialle) e Michela Carrara (CS Esercito).

Si aggiudicano la vittoria fra gli Aspiranti Cedric Christille (SC Brusson) e Samuela Comola (SC Champocher).

Questi i leader della classifica generale dopo le due gare sprint:
Zini Rudi e Runggaldier Carmen (Senior/Junior)
Ghiglione Luca e Carrara Michela (Giovani U19)
Braunhofer Patrick e Comola Samuela (Aspiranti U17)

Si ringraziano gli organizzatori della Val Martello, che hanno lavorato molto per permettere lo svolgimento delle prime gare di stagione.

Vista la scarsità di neve, la seconda tappa prevista a Brusson il prossimo fine settimana verrà disputata ancora in Val Martello.

13.12.2014 Montello e Fiandino i primi vincitori della stagione

Con la sprint odierna si è aperta la stagione per il Biathlon nazionale italiano. Sugli anelli innevati artificialmente della Val Martello, nella categoria Seniores/Juniores si sono imposti Giuseppe Montello e Roberta Fiandino, portacolori del Centro Sportivo Esercito. Entrambi hanno commesso un errore al poligono.
Tra i Giovani vittoria di Luca Ghiglione delle Fiamme Gialle (con un solo errore) e Michela Carrara del Centro Sportivo Esercito, che, nonostante quattro bersagli mancati, ha messo in fila per pochi secondi le sue avversarie.
Nella classifica Aspiranti sono in cima alla classifica Braunhofer Patrick e Comola Samuela, entrambi con due giri di penalità.
Domani gli atleti saranno al via per la seconda gara sprint in programma. La partenza è prevista per le ore 10.

12.12.2014 La Coppa Italia Fiocchi pronta per il via in Val Martello

Grazie all'abbassamento delle temperature ed agli sforzi del comitato organizzatore, domani si aprirà il circuito Coppa Italia Fiocchi. La prima gara sprint della stagione si svolgerà su anelli da 2 e 1 chilometri.

 

La partenza del primo atleta sarà alle ore 10.

 

Modificato il programma delle gare: invece delle previste gare sprint e inseguimento, verranno disputate due gare sprint.

Sottoscrivi questo feed RSS